Come magnesio aiuta con emicrania mestruale

December 29

Le emicranie sono tra le condizioni più comuni nelle donne. L'emicrania mestruale è definito come quello che colpisce tra due giorni prima del ciclo mestruale e l'ultimo giorno delle mestruazioni. Calo degli estrogeni livelli si ritiene essere l'innesco principale, anche se il ritiro del progesterone potrebbe essere un fattore per alcune donne. Una carenza di magnesio potrebbe anche svolgere un ruolo.

Significato

Importanza del magnesio è stabilita da un gran numero di studi sperimentali e clinici, secondo uno studio del 1998 pubblicato in "Neuroscienze cliniche." Infatti, fino alla metà dell'emicrania generale malati hanno abbassato i livelli di magnesio durante un attacco acuto. Gli studi di donne che soffrono di emicranie mestruali in particolare indicano circa il 45 per cento che hanno una carenza di magnesio. Concentrazione di magnesio del vostro corpo interessa numerosi fattori che potrebbero svolgere un ruolo nell'emicrania, compresa la sintesi di ossido nitrico e rilascio; i recettori della serotonina; N-metilico-D-aspartato, o NMDA, recettori; e altri emicrania relativi recettori e neurotrasmettitori.

Completando

Un'integrazione con magnesio può ridurre la durata e la severità delle emicranie mestruali così come i sintomi di sindrome premestruale, secondo uno studio del 1991 pubblicato nel "Mal di testa." Studiare gli oggetti completati con 360 mg di magnesio al giorno. Lo studio sostiene la teoria che una soglia inferiore di emicrania potrebbe essere collegata ad una carenza di magnesio, note di piombo autore dello studio F. Facchinetti. Inoltre, preliminari esami del sangue hanno rivelato che le donne che hanno sofferto di emicrania avevano più bassi livelli ematici di magnesio rispetto alle donne che non hanno sofferto il mal di testa.

Prevalenza di deficit

Indagini dietetiche indicano che molti americani non prendono la dose giornaliera raccomandata di magnesio, secondo l'ufficio US di integratori alimentari. Se l'assunzione giornaliera non è abbastanza alto, non potrebbe essere abbastanza depositi del corpo di questo minerale. Per le femmine, l'ingestione dietetica raccomandata di magnesio è 310 mg al giorno prima età 30 e 320 al giorno se sei 31 o più anziani. Oltre alle possibili emicranie mestruali, i primi segni di carenza di magnesio includono vomito, nausea, perdita di appetito, debolezza e affaticamento. La carenza di magnesio inoltre è associata con hypolakemia, o bassi livelli ematici di potassio.

Aumentando i livelli di magnesio

Il modo migliore per aumentare i livelli di magnesio per combattere emicranie mestruali è di consumare alimenti che forniscono questo minerale se si sono esaurite leggermente i livelli del magnesio. Troverete il magnesio dietetico in verdure verdi come gli spinaci. Altre buone fonti dietetiche includono halibut, mandorle, anacardi, patate, burro di arachidi, yogurt, alcuni legumi come fagioli e piselli e cereali integrali. Cereali raffinati, tuttavia, sono bassi in questa sostanza nutriente. Bollire le verdure riduce i livelli di magnesio. Se i livelli di magnesio sono molto bassi, potrebbe essere necessario integratori. Le forme di supplemento migliori assorbito e utilizzato dall'ente sono lattato di magnesio e cloruro di magnesio. Numerosi fattori, a parte l'assunzione insufficiente, possono influenzare il tuo stato di magnesio. Mangiare una dieta ricca di grassi; che consumano un sacco di sale, caffè o alcool; consumando bevande analcoliche con fosfati e prendendo troppo calcio tutti possono influenzare i livelli di magnesio. Farmaci potrebbero anche causare la perdita di magnesio, compresi diuretici, alcuni antibiotici, digitalis e alcuni farmaci contro il cancro. Diabete scarsamente controllato può anche causare un deficit di magnesio.