Quali sono i vantaggi di Trimethylglycine?

June 19

Quali sono i vantaggi di Trimethylglycine?

Panoramica

Trimethylglycine, comunemente chiamato betaina, è una sostanza nutriente conosciuta come donatore metilico. Donatori metilici trasportano e donano molecole di metile, che è importante per la riproduzione delle cellule e altri processi chimici nel corpo, spiega la University of Maryland Medical Center, o UMMC. Trimethylglycine si verifica in barbabietole, broccoli, spinaci, cereali e frutti di mare. Supplementi sono anche disponibili, derivato dalla barbabietola da zucchero. Consultare un operatore sanitario qualificato prima di assumere integratori di trimethylglycine.

Riduzione dell'omocisteina

Trimethylglycine diminuisce alti livelli di omocisteina dell'aminoacido che si trova naturalmente nel corpo, secondo l'UMMC. I livelli di questa sostanza possono diventare elevati a causa di insufficiente apporto di determinati nutrienti, come ad esempio alcune vitamine del gruppo B. Un alto livello di questo aminoacido è un fattore di rischio per malattie cardiache e ictus, anche se nessuno ha ancora stabilito gli effetti esatti di omocisteina, notes UMMC. Medici a volte esaminare i pazienti a rischio di malattie cardiache per i livelli elevati dell'omocisteina e possono raccomandare l'assunzione di trimethylglycine integratori insieme ad altre sostanze nutrienti.

Trattamento di omocistinuria

Una condizione ereditaria chiamata omocistinuria cause dell'omocisteina ad accumularsi nel sangue a livelli tossici. La condizione è presente alla nascita e comporta l'impossibilità di abbattere il homocystine dell'amminoacido. Sintomi dell'omocistinuria possono includere stanchezza eccessiva, lussazione del cristallino dell'occhio, i grippaggi, sviluppo anormale dell'osso, ossa deboli e coaguli di sangue. I bambini possono hanno rallentato lo sviluppo e una diminuzione del tasso di aumento di peso. Persone con omocistinuria sono a rischio molto più elevato rispetto alla popolazione generale di sviluppare malattie cardiovascolari, che possono svilupparsi fin da ventenni. I medici prescrivono di trimethylglycine per trattare questa condizione, secondo l'US National Institutes of Health sul suo sito di MedlinePlus.

Protezione del fegato

Ricerca animale indica che trimethylglycine può avere effetti protettivi sul fegato e potrebbe prevenire depositi di fegato grasso, secondo UMMC. Fegato grasso può sviluppare dovuto uso cronico di alcol, l'assunzione insufficiente della proteina, obesità e diabete. Uno studio pubblicato nel numero di febbraio 2009 di note "Alcolismo: clinica e ricerca sperimentale" che utilizzano l'alcool può indurre steatosi epatica in parte aumentando l'attività di sterolo regolamentazione element-binding protein-1, o di SREBP-1. Gli autori dello studio trovano che amministrazione di trimethylglycine ai topi con danno epatico indotto da alcool sia inibito l'attività di SREBP-1 ed ha migliorato la condizione di fegato grasso. Alcuni studi con gli esseri umani hanno generato anche risultati positivi, ma avverte UMMC che questa ricerca non è sempre stato di alta qualità.