Quali sono i benefici per la salute di consumare quantità raccomandate di potassio?

March 16

Quali sono i benefici per la salute di consumare quantità raccomandate di potassio?

Il potassio è un minerale che è presente in tutte le cellule del vostro corpo. È necessario per la contrazione muscolare e gli impulsi nervosi, e insieme a sodio, aiuta a mantenere il corretto equilibrio dei fluidi nelle vostre cellule. La dose giornaliera raccomandata di potassio per uomini e donne è 4.700 milligrammi al giorno, secondo il centro medico dell'Università del Maryland. Essere sicuri di ottenere la quantità giornaliera di cibi ad alto contenuto di potassio. Sempre chiedere consiglio al proprio medico prima di assumere integratori di potassio. Alcuni farmaci interagiscono con supplementi di potassio, e troppo potassio può essere rischioso, secondo "The American Journal of Emergency Medicine" del 2011.

Ridurre il rischio di ipertensione e ictus

L'ipertensione aumenta il rischio di ictus. Alimenti ad alti contenuto di potassio possono ridurre il rischio, secondo il centro medico dell'Università del Maryland. Nell'edizione del 1999 "Ictus", uno studio di 14 anni di donne di mezza età ha trovato che l'assunzione di potassio basso può contribuire ad un aumento nei colpi. Studiare presso la Harvard School of Public Health e pubblicato nel 1998 un simile problema della "Circolazione" trovato che gli uomini con ipertensione hanno avuti una diminuzione del rischio di ictus dopo una dieta ricca di potassio alimenti. Trovarono anche integratori di potassio per essere efficace, ma a causa dei potenziali rischi di prendere troppo potassio, ci hanno consigliato integratori di potassio solo con monitoraggio medico. Dall'ottobre del 2000, la Food and Drug Administration permette di cibi ricchi di potassio per fare la domanda: "Le diete che contengono gli alimenti che sono buone fonti di potassio e basso contenuto di sodio possono ridurre il rischio di ipertensione e ictus".

Aumento della densità ossea

Una dieta ricca di cibi ricchi di potassio può essere utile per rafforzare le ossa delle donne anziane. Secondo uno studio sulla rivista 2009 "Internazionale di osteoporosi", diete ricche di potassio aumentato la densità minerale ossea delle donne in post-menopausa. I tassi dell'escrezione urinaria sono stati controllati per cinque anni, e anche presso il marchio di un anno, quelli con più alto potassio nelle loro diete hanno avuti un aumento nella densità minerale ossea totale del 4 per cento. I ricercatori hanno concluso che i cibi ricchi di potassio possono prevenire l'osteoporosi in donne anziane.

Protezione contro l'ipokaliemia

Hypokalemia è potassio basso. Se si hanno bassi livelli di potassio, si possono avere sintomi di debolezza e di basso consumo energetico. I muscoli saranno crampo più facilmente e il cuore può battere irregolarmente. Gli atleti possono bisogno più cibi ricchi di potassio a causa della perdita di potassio nei muscoli e sudore durante l'esercizio, secondo estensione Colorado State University. Bevande sportive di solito contengono potassio per migliorare il recupero da un duro allenamento. Ma un bicchiere di succo d'arancia ha anche potassio. Alcuni farmaci aumentano la probabilità di hypokalemia, come diuretici e lassativi. Vomito e diarrea può anche interferire con l'equilibrio del potassio, secondo Linus Pauling Institute.

Minore incidenza di calcoli renali

C'è una minore incidenza dei calcoli renali per gli uomini e le donne che hanno un' più alta assunzione di cibi ricchi di potassio, come frutta e verdura. Secondo Linus Pauling Institute, uno studio di 45.000 uomini con un apporto di potassio medio di 4.042 milligrammi al giorno sono stati la metà come probabilità di sviluppare calcoli renali sintomatici rispetto a chi aveva meno di 2.895 milligrammi al giorno. Le donne sono state trovate per avere risultati simili dopo uno studio di 90.000 donne condotto oltre 12 anni. Donne che hanno mangiato una dieta fornendo 3.458 milligrammi al giorno sono stati il 65 per cento meno probabilità di sviluppare calcoli renali rispetto al gruppo solo prendendo in 2.703 milligrammi al giorno. La fonte di potassio per questi studi era principalmente frutta e verdura.