Sintomi di ipertensione negli uomini

October 6

Sintomi di ipertensione negli uomini

I sintomi di ipertensione o pressione sanguigna alta, differiscono notevolmente tra uomini e donne. Circa il 31 per cento degli americani soffre di pressione alta e un altro 25 per cento hanno prehypertension, secondo il U.S. Centers for Disease Control. Il CDC dice che prima dell'età di 44 anni, l'ipertensione colpisce più gli uomini rispetto alle donne, ma dopo 44 anni, le donne sono a maggior rischio di sviluppare ipertensione arteriosa. Secondo un articolo nell'emissione del maggio 2005 del "Giornale di ipertensione clinica", le differenze di genere nell'ipertensione sono così grandi da richiedere protocolli di trattamento separato. Nel giugno 2010, l'American Heart Association ha suggerito una nuova formula di genere-specifico per calcolare la pressione arteriosa alta.

Disfunzione erettile

Gli uomini che soffrono di ipertensione sono a maggior rischio di sviluppare la disfunzione erettile, l'incapacità di mantenere o sviluppare anche un'erezione. Nel corso del tempo, pressione arteriosa alta può danneggiare i vasi sanguigni e le arterie del corpo, compresi quelli che conducono al pene. Nel ottobre 2000 numero del "giornale di urologia, Dr. Martin Burchardt ha scritto che non solo si disfunzione erettile si manifesta più spesso negli uomini con ipertensione, uomini ipertesi anche soffrono più estremi sintomi di disfunzione erettile rispetto agli uomini con disfunzione erettile che non hanno ipertensione.

Andropausa

Menopausa maschile o andropausa, è una condizione che si sviluppa in uomini più anziani che corrisponde a un calo nei livelli del testosterone. Il testosterone è l'ormone sessuale maschile. Nel numero di ottobre 2000 di "Ipertensione", Dr. Christine Maric scrive che lo sviluppo di ipertensione aumenta la probabilità di sviluppare andropausa. Le probabilità di sviluppare andropause aumentano anche in uomini più giovani che hanno ipertensione.

Danni agli occhi

Gli uomini con ipertensione maligna, pressione sanguigna molto alta, sono ad aumentato rischio di sviluppare lesioni oculari nel tempo. Anche se raro, una persona con ipertensione maligna sperimenta un aumento molto improvviso, forte della sua pressione sanguigna. Gli uomini sono più probabili delle donne di sviluppare ipertensione maligna. Nell'ipertensione maligna, il nervo ottico si gonfia. Vasi sanguigni nell'occhio può limitare o bloccare. Un individuo può sperimentare anche emorragia retinica o altri problemi seri con la retina.