Cosa posso mangiare per aiutare a combattere le infezioni?

June 2

Cosa posso mangiare per aiutare a combattere le infezioni?

"Morire di fame un raffreddore, una febbre di alimentazione." Questi oft-sentito parole di saggezza non possono essere così intelligente. Studi scientifici dimostrano che alcuni alimenti contengono composti che migliorano la funzione del sistema immunitario e rendono gli esseri umani meglio in grado di combattere le infezioni. Questi composti non possono impedire le infezioni in via di sviluppo, ma aiutano attivare cellule bianche del sangue infezione-combattimento e innescare la produzione aumentata delle cellule che uccidere gli invasori stranieri.

Agrumi

La vitamina C aiuta a combattere le infezioni aumentando la produzione di globuli bianchi, che difendere l'organismo contro batteri e virus. Vitamina C aumenta anche la produzione di interferone, una sostanza che cappotti le superfici delle cellule per impedire l'ingresso di virus. Il Food and Nutrition Board dell'Istituto di medicina raccomanda un'assunzione giornaliera di 75 mg per gli uomini e 60 mg per le donne. Una sola arancia navel contiene 82,7 mg di vitamina C, oltre il 100 per cento di DRI.

Aglio

L'aglio ha proprietà antimicrobiche, confermata dalla ricerca scientifica. In uno studio condotto da Edward C. Delaha della Georgetown University Hospital, investigatori estratte allicin da 10 bulbi d'aglio e creato una pasta spessa mescolando l'estratto con acqua distillata sterile. Hanno preparato 30 diversi ceppi di Mycobacterium e li aggiunti alle capsule di Petri che contiene l'Estratto di aglio. I ricercatori hanno esaminato ogni capsula di Petri al giorno per 28 giorni e ha registrato la crescita dei batteri. A conclusione dello studio, hanno determinato che la pasta di Estratto di aglio ha inibito la crescita di tutti i ceppi di 30. I risultati di questo studio è apparso nel numero di aprile 1985 di "Antimicrobial Agents and Chemotherapy."

Carne e frutti di mare

Carne e crostacei contengono zinco, un minerale che colpisce la funzione del sistema immunitario. La carenza di zinco altera la funzione dei monociti di infezione-combattimento, riduce la tossicità di naturale "cellule killer" e inibisce la risposta immunitaria progettata a fagocitare particelle estranee. Mangiare carne e crostacei può aiutare a riempire i depositi di zinco e scongiurare l'infezione. L'assunzione di dietetici di riferimento per lo zinco è 9,4 mg al giorno per gli uomini adulti e 6,8 mg al giorno per le donne adulte. Una porzione di ostriche maltrattate..--sei pezzi - ha 15,64 mg di zinco.

Pesce, semi e noci

Alcuni pesci, semi e noci contengono il selenio, un minerale che migliora la funzione delle cellule killer del sistema immunitario. Tonno, semi di girasole, red snapper e noci del Brasile contengono elevate quantità di questo minerale. Una porzione di 3 once di tonno rosso, ad esempio, contiene 39,8 mcg di selenio. Donne e uomini adulti bisogno 45 mcg di selenio al giorno, come raccomandato dalla Food and Nutrition Board dell'Istituto di medicina.

Verdure variopinte

Verdure variopinte, come peperoni, carote, zucca, spinaci e patate dolci, contengono carotenoidi. Questi composti migliorano la funzione del sistema immunitario, rendendo meglio in grado di combattere le infezioni. Carotenoidi, in particolare il beta-carotene, possono anche aumentare il numero dei linfociti T helper nel corpo. Queste cellule attivare e coordinano la risposta dei macrofagi e cellule T citotossiche, che combattono gli organismi infettivi.