Quali sono le cause di Spotting postmenopausali?

May 30

Quali sono le cause di Spotting postmenopausali?

Maggior parte delle donne diventerà postmenopausale a un certo punto nel Medio Evo. Donne che hanno avuto un intervento di isterectomia possono immettere questa fase immediatamente dopo il loro ambulatorio, poiché essi non possono avere le mestruazioni. Sanguinamento nelle donne in postmenopausa non è a causa di mestruazioni. Tutte le istanze di sanguinamento postmenopausa sono considerate anormali.

Che cosa è Postmenopause?

Postmenopausa è la terza fase della menopausa, seguente perimenopausa e della menopausa. La prima fase, perimenopausa, si verifica due a otto anni prima dell'inizio di menopausa. È l'unica tappa in cui una donna ha ancora un ciclo mestruale. La seconda fase, la menopausa, segna la conclusione degli anni riproduttivi della donna e viene conteggiato dal primo giorno del primo ciclo mancato. Postmenopausa si verifica dopo che una donna ha perso 12 cicli consecutivi. Durante questo periodo una donna può sperimentare sbalzi di umore, vampate di calore, aumento di peso e affaticamento.

Cause vaginali

Durante la postmenopausa la vagina si restringe e diventa più secca in un processo chiamato atrofia vaginale. Questa aridità può causare dolore durante il rapporto sessuale e una piccola quantità di sanguinamento. Questo sanguinamento è causato dall'assottigliamento delle pareti vaginali e una mancanza di lubrificazione. Il sanguinamento è causato quando c'è trauma per le pareti vaginali. Ulteriori sintomi di atrofia vaginale sono secchezza vaginale, bruciore vaginale, bruciore durante la minzione e secrezione vaginale acquoso. Sanguinamento vaginale in postmenopausa può anche essere causata da infezioni vaginali. Sintomi di infezioni vaginali sono più pesante di scarico normale o scolorito scarico, scarico maleodorante, minzione frequente e prurito.

Uterine cause

Fibromi uterini o atrofia uterina può causare sanguinamento uterino nelle donne in postmenopausa. I fibromi uterini sono escrescenze benigne, piccoli nel muscolo, sul rivestimento, sul perimetro o nella cavità dell'utero. Queste escrescenze uterine sono estrogeno sensibile. Anche se i fibroids uterini cominciano a diminuire all'inizio della menopausa e in menopausa, fibromi uterini possono causare sanguinamento lieve come ristringono. Atrofia uterina è un'altra causa di sanguinamento uterino anomalo durante postmenopause. Questo leggero sanguinamento si verifica quando l'utero diventa più piccolo. Ci possono essere lievi crampi associati con il restringimento e la macchia di sangue chiaro.

Cause ovariche

Cisti ovariche possono anche causare sanguinamento postmenopausale. Queste cisti benigne crollo normalmente dopo aver rilasciato l'uovo che era ospitato all'interno di essi. Sintomi delle cisti ovariche sono lievi crampi addominali, spotting o leggero sanguinamento e gonfiore addominale.

Avviso

Anche se sanguinamento anormale può accadere in qualsiasi momento durante la menopausa, lo spurgo pesante o crampi estreme sono segnali di emergenza. Se pesanti sanguinamento, sanguinamento con coaguli di sangue, dolore estremo, l'aumento di peso inspiegata nell'addome, o mancanza di respiro si verificano consultare immediatamente un medico.