Segni e sintomi della circolazione sanguigna bassa

February 6

Segni e sintomi della circolazione sanguigna bassa

Circolazione sanguigna bassa può verificarsi a causa di diverse condizioni sottostanti, i più comuni dei quali sono l'aterosclerosi, o "indurimento delle arterie"; e la malattia periferica dell'arteria, o PAD. Probabilmente avvertirete alcuni tipici segni e sintomi associati con cattiva circolazione del sangue, che di solito si verificano in braccia, gambe, mani e piedi. Se si verificano sintomi di problemi di circolazione, consultare un medico subito, perché cattiva circolazione può condurre ad infarto, ictus e persino la morte.

Dolore alle gambe mentre si cammina

Dolore o crampi dei muscoli di gamba o dell'anca mentre camminare, salire le scale o un altro simile attività fisica è un sintomo comune di cattiva circolazione del sangue. Si tratta di una condizione chiamata claudication intermittente, che è un segno del PAD.

Intorpidimento e debolezza

Se le braccia o le gambe sentono intorpidito o debole mentre sei attivo o a riposo, si può avere la circolazione del sangue basso, dice l'Università di Pittsburgh Medical Center. Se questi sintomi in braccia e gambe avvenire improvvisamente e sono accompagnati da alterata o slurred discorso e muscoli facciali cadenti, potrebbe essere la circolazione del sangue basso al cervello a causa di aterosclerosi. Scarsa circolazione nelle arterie fornire il vostro cervello può causare un ictus.

Freddezza e gonfiore

Se i piedi, le mani o gambe sentono fredde tutto il tempo per nessun motivo apparente, questo può essere un segno di cattiva circolazione del sangue, dice l'Università di Pittsburgh Medical Center. Circolazione sanguigna bassa a causa di PAD o aterosclerosi tende a produrre freddezza in un piede, la mano o la gamba più che le altre, note MayoClinic.com. Si poteva notare anche gonfiore alle estremità a causa di cattiva circolazione, specialmente nelle gambe e piedi.

Nonhealing piaghe

Segni e sintomi della circolazione sanguigna bassa

Un altro segno della circolazione sanguigna bassa, specialmente nelle gambe, è la presenza di ferite sui piedi o gambe che sembrano non guarire. Si noterà inoltre che le ulcere o infezioni in gambe e piedi guariscono molto lentamente, secondo l'Università di Pittsburgh Medical Center. Si può inoltre notare che stai perdendo i capelli sulle gambe e piedi o che i capelli sta crescendo più lentamente del normale. Le unghie possono crescere lentamente, così.

Cambiamenti nel colore della pelle

Cattiva circolazione può causare la pelle a braccia, mani, gambe e piedi per cambiare colore. È possibile notare che la vostra pelle appare "splendente", dice la Mayo Clinic. Gambe e piedi possono girare pallido o bluastro in colore, a causa della scarsa sangue e consegna di ossigeno alle estremità, osserva l'Università di Pittsburgh Medical Center.

Polso debole nelle gambe

Cattiva circolazione del sangue a causa di aterosclerosi o PAD può causare il tuo impulso a diventare debole o addirittura inesistente in piedi o gambe, secondo l'Università di Pittsburgh Medical Center. Quando l'impulso agli arti è debole o assente, questo significa che c'è poca o nessuna circolazione sanguigna a queste aree del vostro corpo. Il metodo più comune che i medici usano per determinare problemi di flusso di sangue è quello di controllare il polso nelle zone gamba e inguine, spiega il sistema di salute di Università del Michigan.

Dolore toracico

Se si verificano dolori al petto o angina, come pure altri sintomi di un attacco di cuore, si può avere la circolazione del sangue basso nelle arterie al tuo cuore. Questo può essere un segno di aterosclerosi in queste arterie. Se avete dolore al petto, si dovrebbe vedere il medico subito per evitare un problema medico potenzialmente life-threatening.

Disfunzione erettile

Se sei un uomo, vivendo la disfunzione erettile può essere un segno della circolazione sanguigna bassa. Problemi di erezione possono indicare il flusso di sangue scarso al tuo inguine e arti inferiori a causa di uno o più bloccato, intasato o restringere le arterie.