Gli effetti dell'Anemia sul sistema cardiovascolare

March 30

Ci sono numerosi effetti dell'anemia sul sistema cardiovascolare. Secondo l'US National Library of Medicine e del National Institutes of Health, carenza di ferro è una tra le cause principali dell'anemia, anche se alcune condizioni mediche, tra cui anemia falciforme e cancro, possono anche causare anemia. Il corpo umano ha bisogno di ferro per produrre l'emoglobina, che trasporta l'ossigeno dai polmoni ai tessuti e organi del corpo. L'anemia è particolarmente impegnativo sul sistema cardiovascolare.

Consegna dell'ossigeno

Consegna in diminuzione dell'ossigeno ai tessuti e organi è uno dei principali effetti dell'anemia sul sistema cardiovascolare. Secondo l'American Association di rene pazienti (AAKP), mentre l'anemia è caratterizzata dalla consegna in diminuzione dell'ossigeno ai tessuti, tessuto muscolare è particolarmente colpito. Nazionale cuore polmone e Blood Institute (NHLBI), una divisione del National Institutes of Health, afferma che una persona con l'anemia ha un più basso rispetto al solito numero di eritrociti (globuli rossi non contengono abbastanza emoglobina). In entrambe le situazioni, il corpo di una persona ottenere sangue sufficientemente ossigenato, che può causare stanchezza o altri sintomi. Nel corso del tempo, afferma il NHLBI, consegna dell'ossigeno in diminuzione dal sistema cardiovascolare può causare cuore e danni cerebrali, con danni al corpo di altri organi, e in alcuni casi, l'anemia può anche causare la morte.

Ematocrito

L'anemia colpisce l'ematocrito di una persona, una misura della percentuale del volume di sangue intero, compreso il plasma, che è costituito da globuli rossi. Secondo il National Institutes of Health, l'ematocrito di una persona dipende il numero di globuli rossi e le dimensioni dei suoi globuli rossi. il NHLBI aggiunge che l'ematocrito quantifica la quantità di spazio rosso sangue le cellule prendono nel sangue di una persona, e che una bassa emoglobina o ematocrito è un segno di anemia. Il Consiglio nazionale azione Anemia, una risorsa online per pazienti di anemia e dei loro caregivers, afferma che l'anemia è classificato come lieve, moderata o severa basata su quanto i livelli di ematocrito di una persona sono sotto la gamma normale. Livelli di ematocrito normale per gli uomini sono 39 per cento o superiore, il che significa che, in un campione di sangue, 39 per cento o più del volume di campione di sangue dovrebbe essere globuli rossi. I valori di ematocrito normale per donne non gravide sono 36 per cento o superiore.

Frequenza cardiaca

Frequenza cardiaca (il numero di volte che il cuore batte ogni minuto mentre una persona è a riposo) a riposo è significativamente influenzato dall'anemia. Secondo il centro medico dell'Università del Maryland, aumento della frequenza cardiaca (tachicardia) è uno dei più comuni sintomi di anemia da carenza di ferro. Che riposo cuore tassi sono più alti nelle persone con anemia dovuto il ridotto numero di globuli rossi presenti nel sistema circolatorio. Perché ci sono meno totale globuli rossi disponibile per fornire la giusta quantità di ossigeno ai tessuti e organi del corpo, o perché ogni globulo rosso porta meno ossigeno alle cellule, il cuore pompa più veloce per far circolare i globuli rossi disponibili più rapidamente in tutto il sistema per mantenere in vita le cellule. Insieme a un'aumentata frequenza cardiaca a riposo, l'anemia causa anche una prolungata, elevata frequenza cardiaca durante l'allenamento. Dopo l'esercizio fisico, il cuore richiede più tempo del normale per tornare a un ragionevole tasso di cuore.