Mirtilli e fluidificanti del sangue

December 5

Mirtilli e fluidificanti del sangue

Se avete dei vasi sanguigni o malattie cardiache, o se il flusso di sangue è povero, il medico può consigliare di che prendere fluidificanti del sangue. Quando prescritto un nuovo farmaco, è importante parlare con il medico circa le interazioni cibo possibile con il farmaco. I salicilati e vitamina K in mirtilli può influenzare il modo di che lavorano alcuni fluidificanti del sangue.

Fluidificanti del sangue

Fluidificanti del sangue sono farmaci prescritti dal medico che aiutano a ridurre la formazione di coaguli di sangue in arterie e vene, che riduce il rischio di avere un attacco di cuore o ictus. Fluidificanti del sangue sono più spesso prescritti per gli individui con un battito cardiaco anormale..--cui al come atriale fibrillazione..--o persone che hanno avuto chirurgia della valvola cardiaca o individui con difetti cardiaci congeniti. I farmaci più sottili del sangue rientrano in due categorie, anticoagulanti e antiplatelets. Gli anticoagulanti comprendono farmaci come il warfarin ed eparina e lavorano allungando il tempo che impiega il sangue a coagulare interferendo con la reazione chimica. Antiplatelets includono l'aspirina, che agiscono impedendo le piastrine da aggregazione insieme a formare i coaguli.

Mirtilli

Come la maggior parte della frutta, i mirtilli fanno una scelta sana. Essi sono a basso contenuto di calorie e ricchi di fibre e nutrienti essenziali. Una tazza 1 porzione di mirtilli freschi contiene 84 calorie, 1,1 g di proteine, 0,5 g di grassi, 21 g di carboidrati, 3,6 g di fibra, 114 mg di potassio, 14 mg di vitamina C, 80 IU di vitamina A e 28,6 mcg di vitamina K. mirtilli sono anche una fonte naturale di salicilati.

Vitamina K

La vitamina K è una vitamina liposolubile che svolge un ruolo molto importante nell'aiutare il coagulo di sangue. Coumadin, noto anche come warfarin, opere diminuendo attività della vitamina K in modo che richiede più tempo per il vostro sangue a coagulare. Le alte assunzioni di vitamina K nella dieta diminuiscono l'efficacia del farmaco. Durante l'assunzione di Coumadin, è consigliabile limitare l'assunzione di cibi che contengono più di 48 mcg di vitamina K per porzione, come cavoli, spinaci o broccoli. I mirtilli contengono 28 mcg di vitamina K per 1 tazza porzione. Mentre è importante prestare attenzione al tuo totale apporto giornaliero di vitamina K durante l'assunzione di Coumadin, mirtilli non devono essere severamente limitato.

Salicilati

Oltre ad essere una fonte di vitamina K, i mirtilli contengono anche il dolore naturale alleviare chimico chiamato salicilato. Questa è la stessa sostanza chimica trovata in aspirina che aiuta a ridurre la formazione di coaguli di sangue. I salicilati in mirtilli possono agire come un anticoagulante naturale. Se si assumono anticoagulanti, dovrebbe parlare con il vostro medico circa gli effetti di mangiare cibi ad alti contenuto di salicilati il suo farmaco.