Malattie autoimmuni del polmone

July 6

Malattie autoimmuni del polmone

Un disordine autoimmune è una malattia in cui il corpo comincia ad attaccare le proprie cellule sane, producendo l'infiammazione e una sovrapproduzione di collagene, una proteina natura che aiuta a costituiscono il tessuto connettivo e mantenere l'elasticità della pelle. Mentre alcune malattie autoimmuni attaccano una parte specifica del corpo, molte malattie autoimmuni possono attaccare diversi organi del corpo. I polmoni sono uno degli organi più comunemente colpiti.

Wegener granulomatosi di

Wegener granulomatosi di sono un disordine raro in cui i vasi sanguigni si infiammano, limitando il flusso di sangue ai vari organi. Wegener granulomatosi di più comunemente colpisce i polmoni e delle vie respiratorie superiori. Il primo segno della Wegener granulomatosi di si verifica nelle vie respiratorie, causando la mancanza di respiro. Come la condizione peggiora, persone esperienza costantemente naso, sangue dal naso, sinusite, infezioni dell'orecchio, tosse con sangue, piaghe della pelle, perdita di appetito e articolazioni doloranti e gonfiore.

Diagnosi precoce e trattamento adeguato tempi di recupero di velocità per un paio di mesi. Più comunemente i medici prescrivono i corticosteroidi per controllare l'infiammazione. In alcuni casi, farmaci come la ciclofosfamide e azatioprina possono essere necessari per sopprimere il sistema immunitario.

Sarcoidosi

La sarcoidosi è una malattia autoimmune in cui piccoli grumi di cellule infiammatorie sviluppano in diverse aree del corpo. Sarcoidosi più comunemente colpisce i polmoni, i linfonodi, occhi e pelle. I sintomi variano a seconda di quale organo è interessato e quanto la malattia è progredita. I sintomi generalizzati sono tosse persistente, dispnea, febbre, perdita di peso, piccoli urti rossi su braccia, glutei o faccia, così come artrite nelle caviglie, gomiti, polsi e mani. Trattamento della sarcoidosi può non essere necessario se il paziente non presenta alcun sintomo. I medici spesso prescrivono i corticosteroidi che mimano gli effetti degli ormoni nel corpo che aiutano l'infiammazione di controllo.

Sclerodermia

La dermatosclerosi è un gruppo di malattie rare, progressivi che coinvolgono l'indurimento e il serraggio della pelle e dei tessuti connettivi. Secondo il MayoClinic.com, 250 persone a milioni hanno una qualche forma di sclerodermia. Mentre la dermatosclerosi localizzata colpisce la pelle, sclerodermia sistemica è in grado di attaccare gli organi interni come i polmoni, reni, cuore e Apparato digerente.

Sintomi della sclerodermia dipendono da dove proviene la malattia ma possono includere la malattia da reflusso gastroesofageo che, nel corso del tempo può danneggiare l'esofago. Cambiamenti della pelle possono includere gonfiore delle mani e dita, ispessiti chiazze di pelle e serraggio della pelle intorno le mani, viso o della bocca. Persone affette da sleroderma possono anche sperimentare una risposta esagerata a temperature fredde o stress emotivo che provoca una costrizione dei piccoli vasi sanguigni delle mani e dei piedi, causando intorpidimento, dolore e scolorimento delle barrette e delle punte. Questo è noto come fenomeno di Raynaud. Non esiste una cura per la sclerodermia, ma i trattamenti possono comprendere fisica e terapia occupazionale per contribuire a migliorare il movimento e forza, procedure cosmetiche per ridurre l'apparenza delle lesioni cutanee e farmaci per dilatare i vasi sanguigni e sopprimere la risposta del sistema immunitario.