Di zinco causa perdita dello smalto dei denti?

June 3

Lo zinco è un minerale necessario in piccole quantità per mantenere la funzione normale del corpo. Forma specifica del minerale chiamato citrato di zinco è spesso aggiunto ai collutori e dentifrici per aiutare a prevenire la formazione di un residuo nocivo chiamato placca. Lo zinco sembra causano perdita di smalto dei denti; Tuttavia, il grado di perdita di smalto associato all'uso di zinco non aumenta i rischi per le cavità, secondo "International Dental Journal."

Smalto, placca e carie

Lo smalto è la sostanza più dura del corpo umano, secondo biologia Online. È formata principalmente da un tipo di calcio chiamato sale di calcio e copre l'interno più morbido dei denti, chiamato dentina. Placca contiene una combinazione di batteri, saliva, i residui di cibo e acido. Entro 20 minuti dopo aver mangiato, placca inizia ad accumulare il vostro smalto dei denti, e il tenore di acido nella placca inizia erodendo la superficie dello smalto. Alla fine, questa erosione può portare a carie e la formazione di buchi nel vostro smalto chiamato carie dentale, o cavità.

Zinco e salute del dente

Chi ha un'adeguata quantità di zinco naturalmente hanno alcuni di questo minerale in loro denti e la saliva, così come nella placca stessa. Secondo una revisione pubblicata nel 2011 in "International Dental Journal," accumulazioni di zinco che si sviluppano tra i denti prima di essi sfondare la vostra linea di gomma, o eruttare, può svolgere un ruolo importante nella maturazione del dente dopo l'eruzione si verifica. Nel dentifricio e collutorio, lo zinco inibisce la crescita di batteri; a sua volta, questa attività porta a ridurre l'accumulo di placca e alito cattivo.

Zinco e perdita di smalto

Fluoruro in preparazioni dentali realizza alcuni dei suoi effetti indurendo parzialmente danneggiato smalto e dentina attraverso un processo di sostituzione minerale chiamato rimineralizzazione. Lo zinco può ridurre l'efficacia di rimineralizzazione abbassando la capacità del vostro smalto di assorbire nuovo minerale contenuto, che gli autori di "International Dental Journal" rapporto di riesame. In studi di laboratorio e prove umane, tuttavia, gli effetti di zinco su smalto non innescare eventuali aumenti la probabilità complessiva di sviluppare carie.

Riduzione degli effetti nocivi

I fattori che sembrano ridurre gli effetti nocivi di zinco per lo smalto dei denti includono la distribuzione irregolare di zinco nel vostro smalto e capacità del calcio di spingere lo zinco nel vostro smalto fuori strada durante rimineralizzazione, gli autori di "International Dental Journal" nota di revisione. Inoltre, nuovi minerali depositati nelle aree di smalto che non contengono zinco possono crescere sopra aree contenenti zinco e aumento del loro contenuto di minerali nonostante la presenza di zinco. Questi fattori, tuttavia, probabilmente non abbastanza compensare danni dello smalto in relazione con lo zinco, quindi uso di zinco può portare a qualche perdita di smalto medicamente insignificante. Consultate il vostro dentista per ulteriori informazioni su zinco, zinco citrato e cambiamenti nocivi in vostro smalto dei denti.