Dieta anti-salicilato

September 26

Dieta anti-salicilato

Salicilati, composti chimici trovati in frutta e ortaggi, agiscono come conservanti naturali, impedendo la decomposizione e fornendo protezione da insetti, funghi e batteri. Salicilati verificano anche in una pletora di prodotti cosmetici e prodotti sanitari, soprattutto l'aspirina e altri farmaci simili, sollievo dolore. Questo presenta una grande preoccupazione per quelli con sensibilità di salicilato che deve evitare cibi e prodotti contenenti salicilati. Per loro, è estremamente importante riconoscere cibi da mangiare e cibi da evitare.

Sensibilità del salicilato

Dieta anti-salicilato

Secondo la Cleveland Clinic, segni e sintomi di reazioni di salicilato-sensibilità in genere includono difficoltà di respirazione, respiro sibilante simile a asma, mal di testa, congestione nasale, variazioni nel colore della pelle, orticaria, eruzione cutanea o orticaria, gonfiore delle mani e dei piedi, gonfiore del viso e dolore gastrico. Anche se questi sintomi non sono generalmente pericolose per la vita, è importante consultare un medico per prevenire future, possibilmente più gravi, le reazioni e per iniziare una dieta anti-salicilata.

Anafilassi

Dieta anti-salicilato

In rare occasioni, una persona che vive con la sensibilità del salicilato avrà una risposta severa ai salicilati. Questa reazione pericolosa viene chiamata shock anafilattico, in quanto vi è un rapido calo della pressione sanguigna, associata a perdita di coscienza e, infine, se non trattata, guasto dell'organo. Cura di emergenza è richiesto nel caso in cui ciò si verifica.

Evasioni di salicilato

Dieta anti-salicilato

Una dieta anti-salicilico, anche una dieta di prevenzione, è necessaria impedire le complicazioni di una reazione di salicilato. Secondo la Cleveland Clinic, una dieta salicilico evita il consumo di tutti gli alimenti salicilici. Ad esempio, i frutti che contengono acido salicilico includono mele, mirtilli, ciliegie, fragole, uva e pompelmo. Inoltre, verdure per evitare di includono cavolfiore, funghi, ravanelli, fagioli, broccoli, peperoni, spinaci e zucchine.

Altre cose da evitare

Dieta anti-salicilato

Altri alimenti da evitare sono spezie asciutte e polveri, concentrato di pomodoro e salse, aceto, salsa di soia, alcune bevande come il sidro di mele e caffè istantaneo, come tè verde e nero. Inoltre, alcuni dadi, quali le arachidi, pistacchi e mandorle, contengono salicilati.

Prodotti non alimentari contenenti salicilati includono prodotti contenenti aspirina, coloranti alimentari artificiali e sapori, benzoati, menta e qualsiasi cibo o prodotto che contiene acido salicilico. Evitando questi alimenti sarà promuovere il miglioramento della salute e prevenire le reazioni avverse da salicilato.

Alimenti anti-salicilati

Dieta anti-salicilato

Secondo l'associazione di Feingold, fondata dal Dr. Benjamin Feingold, il pioniere cui lavoro pionieristico con pazienti di attenzione deficit iperattivi (ADHD) nel 1970 continua ancora oggi, molte persone possono avere una sensibilità ai salicilati; e alcuni bambini esperienza anche cambiamenti nel comportamento a causa di esso. Dr Feingold raccomanda parametri rigorosi ma generali per i suoi pazienti, consigliando loro di mangiare cibi integrali non trasformati ed evitare colori artificiali, coloranti e conservanti. In sostanza, la dieta di Feingold ha aperto la strada per la dieta anti-salicilata di oggi.