Fascite plantare & curcuma

April 10

Fascite plantare & curcuma

L'arco del piede è supportata da un legamento forte chiamato la "fascia plantare". Si trova sotto la pelle sulla parte inferiore del piede ed è la struttura che collega il tallone e la parte anteriore del piede. Se la fascia plantare è ferita o stressata, esso può diventare infiammata, che lo rende rigido e provoca dolore al tallone; Questa è la condizione che chiamata fascite plantare. Trattamenti per la fascite plantare si concentrano su riposo il tendine e riducendo l'infiammazione, che può includere l'uso di curcuma.

Infiammazione

L'infiammazione è in realtà il primo passo nel processo di guarigione dopo una lesione alla fascia plantare. Danneggiato le cellule liberano i prodotti chimici; si sviluppa gonfiore, rossore e calore a causa di aumento del flusso sanguigno; e la zona danneggiata è dolorosa. Queste sono tutte le normali funzioni che alla fine favoriscono la guarigione. Le sostanze chimiche rilasciate da cellule lese anche attirano cellule bianche del sangue per aiutare a prevenire l'infezione e ripulire le cellule danneggiate o tessuto. Farmaci anti-infiammatori possono ridurre il dolore e gonfiore perché interferiscono con questo processo.

Curcuma e Cucurmin

La curcuma è una spezia da una pianta chiamata Curcuma longa. Esso contiene una sostanza conosciuta come "cucurmin," che è un potente antiossidante, e che può anche avere effetti anti-infiammatori. Nella ricerca sui topi segnalato nel numero di giugno 2007 di "American Journal of Physiology", cucurmin è stato trovato per ridurre le citochine e la chinasi della creatina, sostanze nel sangue che aumentano quando l'infiammazione è presente. Uno studio ha riferito nel settembre che 2011 "Indian Journal of Pharmacology" ha trovato che la curcuma riduce l'infiammazione sia acuta che cronica nei topi. Non c'è nessuna ricerca specifico per l'utilizzo di curcuma per la fascite plantare.

Supplementi di curcuma

Radici di curcuma sono la parte della pianta usata nei trattamenti a base di erbe, secondo il centro medico dell'Università del Maryland. La curcuma è disponibile in capsule, come un estratto fluido e come tintura. La bromelina è spesso combinata con cucurmin per aumentare l'effetto antinfiammatorio. Le cautele UMMC che ricerca il curcuma in generale e cucurmin in particolare comunemente utilizza forme iniettabili, piuttosto che forme orali di queste sostanze, quindi gli effetti non possono essere lo stesso quando si prende la curcuma come integratore.

Dosaggio

Adulti le dosi variano a seconda della condizione e la forma in cui la curcuma è utilizzata. Maggior parte degli integratori contengono il cucurmin costituente, attivo, e una raccomandazione di dosaggio tipico per polvere standardizzata cucurmin è 400-600 milligrammi tre volte al giorno, secondo l'UMMC. Se viene utilizzata la radice di curcuma taglio, il dosaggio sarebbe 1,5-3 grammi al giorno. Curcuma integratori non sono raccomandati per i bambini, come essi non sono state studiate nei bambini. Non c'è nessuna raccomandazione specifica per l'uso di curcuma per la fascite plantare.

Considerazioni e avvertenze

Prodotti alimentari che contengono curcuma sono sicuri, secondo l'UMMC e supplementi di curcuma e di cucurmin sono generalmente sicuri. Gli effetti indesiderati più comuni sono disturbi allo stomaco, e dosi elevate per un lungo periodo di tempo possono causare ulcere. Curcuma può influenzare i livelli di zucchero nel sangue e interagire con farmaci come fluidificanti del sangue, o anticoagulanti. Donne che sono incinte o che allattano non deve assumere supplementi di curcuma. Consultare un medico prima di utilizzare integratori curcuma o cucurmin per la fascite plantare.