Quando il feto diventa un bambino?

May 20

Quando il feto diventa un bambino?

Molte persone, tra cui donne incinte, chiedo quando esattamente un feto diventa un bambino. Da "baby", che significa un vero e proprio, frequentemente se molto giovane e piccolo, essere umano o persona umana. Embriologia, la scienza dello sviluppo prenatale, forme distintamente le disponibili risposte a questa domanda, come fanno considerazioni etiche e politiche.

Significato

La domanda di quando un feto diventa un bambino è vitale per molti dibattiti riproduttivi, comprese le tecnologie di fertilità, clonazione, ricerca sulle cellule staminali embrionali e aborto. Sia da coloro che si identificano come prolife/anti-abortion o coloro che si identificano come pro-choice/pro-abortion rights, la maggior parte delle risposte a questa domanda sono proposti nell'ambito del dibattito l'aborto.

Storia

Come nota storici sia pro-choice e pro-vita, la scoperta del 19 ° secolo di concezione..--la fusione di uovo e spermatozoi - ha innescato un dibattito multigenerazionale, a volte dal suono familiare su aborto e condizione fetale. Pionieristico donne medico come Elizabeth Blackwell e Alice Bunker Stockham ha sostenuto che la vita inizia al concepimento e notevolmente è stato sviluppato da accelerazione, o prime sensazioni della donna incinta di movimento fetale, il tempo poi popolarmente inteso come l'inizio della vita. Altri medici, come Edward A. Schumann, che ha mantenuto in alcune situazioni, "un piccolo feto irrilevante [potrebbe essere] rimosso senza preoccupazione."

Informazioni scientifiche aggiornate

Tecnologie di visualizzazione come l'ecografia e la risonanza magnetica hanno notevolmente aumentato la nostra conoscenza dello sviluppo prenatale. Ancora la scienza di ancora definisce il concepimento come inizio della vita, almeno nel senso biologico.

La forma di vita prenatale solo-concepito è chiamata uno zigote. Durante la migrazione verso il basso tuba di Falloppio al suo utero della donna, è denominato una morula e dal post-concepimento cinque a 12 giorni, una blastocisti. La blastocisti si impianta nel rivestimento dell'utero della madre ricco di sostanze nutritive. Dal giorno 12 attraverso sei settimane, essendo questo è chiamato un embrione.

Secondo l'associazione americana di gravidanza, "tutto ciò che è presente in un essere umano adulto è ora presente nell'embrione piccolo." Da settimana sette fino alla nascita, esso è denominato un feto; Tuttavia, fatti scientifici e terminologia per quanto riguarda lo sviluppo prenatale non la sua risposta la questione dello status di essere prenatale, etici e politici.

Considerazioni sulla Pro-scelta di

Pro-choicers frequentemente non contestano che la forma di vita prenatale è biologicamente viva. Allo stesso tempo, come osserva Dalton Conley, vedono il feto come "un individuo in costruzione" e quindi non ancora una persona. Sono in disaccordo su quando in quel processo di costruzione si trasforma in un bambino. Che la transizione potrebbe verificarsi, ad esempio, in alcune pietre miliari nello sviluppo del cervello; efficienza economica a, più tenera età il feto può sopravvivere di fuori del grembo materno, che è attualmente circa 20 a 24 settimane; o al momento della nascita. Diana Philip, i commenti di coalizione nazionale di fornitori di aborto: "pro-choice docs sarebbe dire che non è il loro lavoro a determinare per un paziente quando inizia la vita. In definitiva ogni paziente determina il valore e la definizione della vita... all'interno della propria mente e cuore".

Considerazioni di pro-vita

Donna J. Harrison, MD, Presidente della American Association di Pro vita ostetrici e ginecologi, sostiene che se l'essere prenatale "è nutrita e protetta, si procederà senza interruzioni attraverso le fasi di sviluppo dell'embrione, feto, neonato, infante, bambino, adolescente, adulto e invecchiato adulto: una continua esistenza... L'argomento reale nel dibattito sull'aborto è o meno questo essere umano è una persona"," con tutti i... protezioni della 'personalità'. " Lei confronta l'esclusione degli esseri prenatali da personalità ad esclusione di afro-americani. Altri anti-abortisti collegare l'esclusione delle forme di vita prenatale da personalità ad esclusione di altri gruppi, quali le donne, Latino/as, nativi americani, persone con disabilità, le persone LGBT (lesbiche-gay-bisessuale-transgender), i poveri e condanne a morte.