Cure per le infezioni da stafilococco

June 26

Cure per le infezioni da stafilococco

Stafilococchi - comunemente chiamato stafilococco - causano una serie di infezioni umane, tra cui bolle, infezioni (cellulite), intossicazione alimentare, polmonite, infezioni dell'osso e flusso sanguigno e sindrome da shock tossico della pelle. Una specie di stafilococchi chiamato stafilococco aureo, o S. aureus, causa le infezioni più umane. Gli antibiotici curare infezioni da stafilococco uccidendo i batteri. La scelta dell'antibiotico e il dosaggio dipendono dal sito dell'infezione e la suscettibilità dei batteri alla droga.

Nafcillina, oxacillina e dicloxacillina

I Centers for Disease Control and Prevention (CDC) segnala la stragrande maggioranza di S. aureus batteri sono resistenti alla penicillina, che significa che il farmaco non è in grado di uccidere questi batteri. Tuttavia, alcuni ceppi sono sensibili all'uccisione di modificate, penicillina, come gli antibiotici compreso nafcillina, oxacillina e dicloxacillina. Il medico stabilirà la dose appropriata e la durata del trattamento dipende dal tipo di infezione da stafilococco che avete.

Cephalexin e cefazolina

Per le persone con allergia alla penicillina, le cefalosporine farmaci, cephalexin e cefazolina, sono alternative agli antibiotici come penicillina per le infezioni di S. aureus. Cefazolina è in genere riservata per gravi infezioni; deve essere somministrato per via endovenosa.

Tetraciclina, doxiciclina e minociclina

Tetracicline, compreso doxiciclina, la minociclina e la tetraciclina, sono prescritti per il trattamento della pelle e dei tessuti molli infezioni causate da Staphylococcus aureus. Il medico vorrà probabilmente un campione dei batteri dal sito di infezione per un test chiamato una coltura batterica e la sensibilità. Questo test determina se i batteri responsabili sono suscettibili di eliminazione dall'antibiotico prescritto.

Vancomicina

Staphylococcus aureus meticillina-resistente (MRSA) descrive ceppi di S. aureus che hanno sviluppato resistenza a tutte le penicilline, tra cui le penicilline modificate. I batteri MRSA in genere sono anche resistenti agli antibiotici cefalosporine. Loro resistenza a molti antibiotici rende impegnativo per curare MRSA. In un articolo del 2009 pubblicato sulla rivista di CDC "Emerging Infectious Diseases", Eili Klein e i suoi colleghi ha riferito la percentuale delle Comunità-acquistata S. aureus infezioni che sono causati da intervalli di ceppi MRSA da 52,4% al 58,5 per cento.

Vancomicina è di solito il trattamento della scelta per gravi infezioni da MRSA tali infezioni polmonite e circolazione sanguigna (sepsi). L'ospedalizzazione è comunemente necessaria con gravi infezioni da MRSA. Somministrazione endovenosa di vancomycin è la norma in questi casi. Alcuni ceppi MRSA hanno sviluppato resistenza alla vancomicina; tali ceppi sono denominati VRSA - vancomycin-resistente Staphylococcus aureus. La modificate penicilline, cefalosporine e vancomicina sono inefficaci contro questi batteri altamente resistenti.

Clindamicina e trimetoprim/sulfametossazolo

Clindamicina e trimetoprim/sulfametossazolo sono comunemente usati per trattare MRSA infezioni cutanee e dei tessuti molli, tra cui foruncoli, ascessi cutanei, impetigine e cellulite (infezione del tessuto molle sotto la pelle). Trattamento orale è la norma; il medico stabilirà la lunghezza appropriata del trattamento dipende dal tipo di infezione che hai.

Linezolid e daptomicina

Linezolid e daptomicina sono efficaci per gravi infezioni da MRSA come polmonite, infezioni ossee, sepsi e infezioni cutanee gravi. I medici utilizzano in genere linezolid e daptomicina solo quando altre scelte antibiotiche per MRSA sono improbabile da essere efficace. Questi farmaci sono anche efficaci contro VRSA.