Vitamine che aiutano l'equilibrio del cortisolo

March 11

Vitamine che aiutano l'equilibrio del cortisolo

Cortisolo, un ormone prodotto dalla ghiandola surrenale, aiuta l'organismo a gestire gli effetti dello stress, assicurando la consegna efficiente di zucchero nel sangue e altre sostanze nutritive alle zone nel bisogno, soppressione dell'infiammazione e promuovendo la ripartizione dei carboidrati, grassi e proteine. Il corpo utilizza determinate sostanze nutrienti nella produzione di cortisolo e durante i periodi di forte stress possono diventare esauriti queste sostanze nutrienti. Consultare il vostro fornitore di cure mediche circa la nutrizione adeguata per ristabilire i livelli di cortisolo.

Vitamina C

Ottenere l'abbondanza di vitamina C per sostenere sani ghiandole surrenali e i livelli di cortisolo. Vitamina C supporta il sistema immunitario per prevenire le infezioni e le sollecitazioni che impoveriscono lo strato di cortisolo connesse con loro, dice Ellen Phillips, curatore del libro "tutto quello che dovete sapere sulla menopausa: una guida completa per sopravvivere e fiorente in questa turbolenta fase di vita." Vitamine B-complesse anche promuovono i livelli di cortisolo sano sostenendo il metabolismo e garantire buoni livelli di energia. Minerali come magnesio, sono inoltre facilmente persi quando si è stressati. Il magnesio è importante per il corretto funzionamento di nervi e muscoli e aiuta a prevenire lo stress che può influenzare i livelli di cortisolo.

Vitamine del gruppo B

Prestare particolare attenzione all'ottenimento di una quantità sufficiente di vitamine B1, B5 e B6 per migliorare i livelli di cortisolo. Vitamine B1 e B6 promuovere i livelli di cortisolo sano sostenendo la funzione della ghiandola surrenale, dice naturopata Peter D'Adamo, autore del libro "Vivere giusto per il tuo tipo". Vitamina B5, noto anche come acido pantotenico, facilmente è vuotato da stress, e completando con gli importi extra durante i periodi stressanti aiuterà a prevenire le fluttuazioni del cortisolo. Lo zinco può ridurre la risposta allo stress e diminuire i livelli di cortisolo. D'Adamo consiglia di 15-25 mg di zinco al giorno.

Vitamina B12

La vitamina B12 è importante per il corretto livelli di energia e la formazione dei globuli. Le carenze di questa vitamina possono portare a stress surrenale e livelli elevati di cortisolo o deplezione di cortisolo come il corpo tenta di compensare la carenza vitaminica Utilizzando meccanismo di overdrive di questo ormone, che è solitamente riservato per le emergenze, malattie e altri eventi stressanti. Carenza di vitamina B12 provoca anche uno squilibrio ormonale, che porta a una riduzione degli estrogeni e livelli di progesterone con i livelli aumentati del cortisolo, dice Joseph Collins, autore del libro "Scopri il tuo tipo di menopausa".

Vitamina D

Vitamina D può servire una funzione simile al cortisolo nel corpo, dice Frank Murray nel suo libro "Sole e vitamina d: A Comprehensive Guide ai benefici della vitamina Sunshine." Cortisolo e vitamina D sono entrambi fatti da colesterolo. Poiché il cortisolo è associato con gli Stati di urgenza e di emergenza, produzione di cortisolo hanno precedenza su produzione di vitamina D. Se i livelli di vitamina D sono carenti potrebbe segnalare uno svuotamento di cortisolo sottostante e di vecchia data, secondo Kathryn R. Simpson, M.S., autore del libro "superare l'affaticamento adrenale: come ripristinare l'equilibrio ormonale e sentire rinnovata, sotto tensione e Stress Free." Il completamento con la vitamina D può contribuire ad alleviare uno squilibrio di cortisolo.