Come nutrizione arriva dalla Placenta al feto?

June 6

Come nutrizione arriva dalla Placenta al feto?

Dal concepimento alla nascita lo sviluppo di un bambino segue un percorso prevedibile. Come le cellule si dividono e differenziano, il feto inizia come uno zigote, forme in una blastocisti, diventa un embrione e quindi si trasforma in un feto, tutto nel primo acetonide della gravidanza. Fin dall'inizio, lo sviluppo delle cellule necessità di ossigeno e sostanze nutritive. Il feto riceve la relativa nutrizione dalla madre attraverso la placenta e il cordone ombelicale.

Formazione della Placenta

La placenta - definita come un organo temporaneo che consiste dei vasi sanguigni e membrane che uniscono madre e feto..--comincia a svilupparsi come la blastocisti, una sfera vuota di celle, impianti nell'utero. Le cellule interne della blastocisti diventano l'embrione, mentre lo strato esterno si riempie di sangue da rivestimento uterino materno. Forma di vasi sanguigni in questa zona tra l'embrione e l'utero della madre fino al..--di sangue giorno 21--la madre circonda vasi sanguigni dell'embrione, permettendo lo scambio di sostanze nutritive, come descritto dalla medicina di Penn.

Funzioni della Placenta

La placenta contiene una collezione di tessuti sottili, noto come la barriera, che consente alcune particelle di fluire tra il flusso sanguigno della madre e del feto, limitando gli altri. La placenta trasferisce ossigeno e sostanze nutritive dal sangue della madre alla placenta e trasferisce i prodotti di scarto dal sangue della placenta il sangue della madre. Produce anche ormoni, tra cui la gonadotropina corionica umana, o hCG, estrogeni e progesterone, per segnalare le esigenze del bambino alla madre. Infine, la placenta protegge il feto da particelle nocive, ad esempio globuli rossi e bianchi della madre, che può trattare il bambino come un invasore straniero.

Fonte di alimentazione

Come la madre mangia, il cibo passa attraverso il sistema digestivo dove il corpo si scompone in piccole particelle che il corpo può assorbire. Il viaggio di nutrienti nel flusso sanguigno della madre e lo scambio alla circolazione sanguigna del feto attraverso la placenta. Oltre al cibo ingerito, il corpo della madre rompe continuamente muscolo, grasso e ossa, rilasciando calcio al sangue della madre che può essere assorbito attraverso la placenta per fornire le sostanze nutrienti al feto, come descritto da nutrizione nel grembo materno, grassi e proteine.

Formazione del cordone ombelicale

Quando le forme di placenta, l'embrione e la placenta si connette attraverso un gambo circondato dall'anello ombelicale primitivo. L'embrione cresce e si sviluppa in un feto, il gambo cresce anche durante lo sviluppo di due arterie e una vena. Come si sviluppa il sistema gastrointestinale, si sporge attraverso l'anello ombelicale, formando il lungo cordone ombelicale. Il cordone ombelicale fornisce la via per il sangue fetale a fluire da e verso la placenta.

Flusso di sangue

Il cordone ombelicale serve come l'ancora di salvezza per il feto. Le due arterie trasportano il sangue pompato dal ventricolo sinistro del cuore fetale alla placenta di ricevere ossigeno e sostanze nutrienti dalla madre. La vena restituisce il sangue ossigenato dalla placenta torna all'atrio destro del cuore fetale. Il cordone ombelicale di solito raggiunge 60-70 centimetri di nascita, secondo la Yale University School of Medicine. Fortunatamente, una matrice ricca fatta di proteine e carboidrati, nota come gelatina di Wharton, circonda le arterie e vene, impedendo il cavo dalla torsione e taglia il rifornimento delle sostanze nutrienti al feto.