Dosaggi di Rhodiola Rosea

August 23

Dosaggi di Rhodiola Rosea

Rhodiola rosea ha una lunga storia di uso in Europa come trattamento per la fatica e lo stress e per migliorare le prestazioni fisiche e mentali. Drugs.com, un sito che fornisce informazioni compilate da varie basi di dati mediche, rapporti di ricerca ha dimostrato che potrebbe anche aiutare a trattare la depressione. Dosaggio suggerito le linee guida sono state stabilite, ma si dovrebbe lavorare con un medico esperto nell'uso di medicina di erbe per istruzioni sul dosaggio appropriato alle vostre esigenze e l'utilizzo sicuro. Consultare il medico prima di utilizzare rhodiola o qualsiasi integratore naturale.

Linee guida generali di dosaggio

Rhodiola è stato utilizzato in dosi di 200-600 mg al giorno, secondo Drugs.com. L'Università di Pittsburgh Medical Center rileva che un comune dosaggio giornaliero di rhodiola è 170 a 185 mg al giorno. In alcuni casi di uso di una volta, tuttavia, come prima di un evento sportivo, due o tre volte che la dose può essere suggerita.

Dosaggio di depressione

Negli studi clinici, la rhodiola è stato utilizzato per trattare la depressione in dosi di 340 mg di 680 mg al giorno. Questi studi, tuttavia, non sono andato più di 12 settimane, significato non è possibile sapere quali effetti il supplemento potrebbe avere quando utilizzato per più di questo, a questo dosaggio, o qualsiasi dosaggio. Se avete un interesse a sperimentare con l'uso di rhodiola per la depressione, si dovrebbe farlo solo sotto la supervisione del vostro medico.

Uso in popolazioni specifiche

Mentre viene visualizzata la finestra di rhodiola come integratore generalmente sicuro, ricerca formale non è stata condotta per quanto riguarda l'uso sicuro in alcune popolazioni. Per questo motivo, se siete incinte o che allattano o hanno gravi malattie epatiche o renali, non si deve usare rhodiola. Si dovrebbe anche astenersi dal dare ai bambini senza previo consulto con il pediatra.

Altre considerazioni per l'uso

Ricerca disponibile su rhodiola indica che è un'erba generalmente sicura non tossica. I Memorial Sloan Kettering Cancer Center note possibili effetti collaterali includono irritabilità e insonnia e che potenzialmente potrebbe influenzare l'attività di CYP3A4 e P-Gp, enzimi utilizzati nella ripartizione di alcuni farmaci nel corpo. Per questo motivo, consultare il vostro medico prima dell'uso assume importanza supplementare se prendete attualmente tutti i farmaci.