Erbe per ipotiroidei

February 25

L'ipotiroidismo è una condizione medica in cui la ghiandola tiroide non produce adeguate quantità di ormone tiroideo. Carenza di ormoni tiroidei può causare una serie di sintomi, quali stanchezza, aumento di peso, perdita di capelli, costipazione, depressione, pelle secca e le unghie fragili e altri. L'ipotiroidismo può verificarsi per diversi motivi, tra cui le malattie auto-immunità, carenze di nutrienti quali la tossicità dello iodio o tirosina, disfunzione della ghiandola pituitaria, o senza alcuna causa identificabile.

Per coloro alla ricerca di un rimedio naturale della tiroide, ci sono diverse circostanze in cui le erbe possono trarre giovamento l'ipotiroidismo. Secondo il naturopata Dr. Nicole Schertell, erbe migliori sono indicate quando il paziente ha l'ipotiroidismo delicato, ipotiroidismo infraclinico, o presenta i sintomi della tiroide con risultati di laboratorio che rientrano nell'intervallo di riferimento normale. Molti medici naturopati ritengono che i livelli di TSH (ormone stimolante la tiroide) devono rimanere inferiore a 2,5, e che i livelli di T3 o T4 devono rimanere sopra il fondo terzo del campo di riferimento di laboratorio per la funzione ottimale della tiroide. Quando le erbe sono usate in combinazione con farmaci per la tiroide, il paziente deve rimanere sotto la stretta supervisione di un operatore sanitario.

Fucus vesiculosus

Erbe per ipotiroidei

Fucus vesiculosus è il nome comune per Fucus vesiculosus. Anche se è un alga, è anche un'erba che possiede proprietà medicinali che possono essere utili per l'ipotiroidismo. Fucus vesiculosus fornisce minerali e oligoelementi, tra cui lo iodio, che è necessario per la produzione dell'ormone tiroideo. Anche se Bladderwrack può essere consumato come tè o tintura, è meglio mangiare i pezzi di fronda come cibo, come ad esempio nella zuppa. Un cucchiaino colmo di fronde di quercia marina è una dose giornaliera adeguata. Questa erba deve essere utilizzata solo in casi di carenza di ormoni tiroidei e dovrebbe essere evitata in presenza di ipertiroidismo, allergia dello iodio, gravidanza e allattamento.

Guggul

Gomma guggul è il nome comune per Commiphora mukul, un Estratto di erbe resinoso che ha un effetto stimolante sulla ghiandola tiroide. Oltre ai suoi benefici alla tiroide, inoltre ha un effetto d'abbassamento ed è ampiamente usato come gargarismo per il trattamento acuto negozio gole. Uno studio nell'edizione del gennaio 2005 di ricerca in fitoterapia ha studiato l'efficacia di questa erba, e i risultati sostengono l'uso possibile di Commiphora mukul nel miglioramento di ipotiroidismo. Una dose tipica di gomma guggul sarebbe 10-40 gocce di Estratto liquido, fino a quattro volte al giorno.

Ashwaghanda

Ashwaghandha è il nome comune per la Withania somnifera, un'erba popolare che è ampiamente usata intorno al mondo. Anche se Ashwaghandha non possono direttamente interessare la ghiandola tiroide, è una pianta adattogena che aiuta il corpo ad affrontare lo stress in modo più efficace. Un articolo nell'edizione del giugno 2009 della psichiatria biologica afferma che oltre a cortisolo e altri ormoni dello stress, gli ormoni tiroidei hanno inoltre riguardati allo stress. Lo studio ha trovato che gli ormoni tiroidei è diventato Bassi con animali cronicamente sollecitati, e che gli ormoni tiroidei sono importanti regolatori immuni che giocano anche un ruolo nella protezione del corpo da sviluppo del tumore.