Tipi di intervento chirurgico al cervello utilizzato oggi

May 31

Tipi di intervento chirurgico al cervello utilizzato oggi

I neurochirurghi eseguire un'operazione al cervello per una varietà di ragioni mediche, tra cui i tumori cerebrali, epilessia, malformazioni vascolari e traumi. Operazioni al cervello sono stati effettuati per migliaia di anni e in genere necessaria rimozione di una porzione del cervello cranio per accedere il cervello. Rimozione di una porzione del cranio è ancora un metodo comune di intervento chirurgico al cervello, ma con alcune delle nuove tecniche che sono disponibili, alcuni interventi di chirurgia del cervello possono essere procedure minimamente invasive.

Chirurgia endovascolare

Alcuni pazienti presentano disturbi dei vasi sanguigni del cervello come aneurismi o malformazioni arterovenose. Queste lesioni possono scoppiare, causando sanguinamento nel cervello. Un tipo di intervento chirurgico al cervello chiamato chirurgia endovascolare può essere utilizzato per trattare queste lesioni del vaso sanguigno, secondo il sito Washington cervello & Spine Institute. Chirurgia endovascolare non è una procedura aperta..--che significa che una parte del teschio non ha bisogno di essere rimosso..--e i neurochirurghi e i neuroradiologi lavorano insieme durante questo tipo di chirurgia. I medici raggiungono i vasi sanguigni anormali nel cervello attraverso un vaso sanguigno come l'arteria femorale nella coscia; bobine di platino sono filettate nella lesione, che previene la rottura e sanguinamento, come indicato sul sito Web di aneurisma cerebrale. Chirurgia endovascolare non funziona per tutte le lesioni vascolari, e aperto cervello chirurgia può essere richiesto.

Radiochirurgia

Secondo il sito dell'associazione internazionale radiochirurgia, radiochirurgia stereotassica può essere utilizzato per trattare i disordini del cervello usando la radiazione della alto-dose direzionati presso il tessuto anormale. Questo trattamento può essere utilizzato per i tumori cerebrali, perché la radiazione danneggia le cellule del tumore e si ferma la crescita e la riproduzione; radiochirurgia può essere utilizzata anche per vasi sanguigni anomali perché la radiazione fa sì che i vasi sanguigni nelle vicinanze off e coagularsi, impedendo qualsiasi sanguinamento. Radiochirurgia non comporta alcun taglio della pelle; Tuttavia, ci sono ancora alcuni potenziali effetti collaterali dalle radiazioni come gonfiore e la formazione di un ammasso di cellule morte chiamato necrosi, che potrebbe richiedere la rimozione.

Endoscopia endonasale

Ad una procedura di endoscopia endonasale, i neurochirurghi e gli otorinolaringoiatri o dell'orecchio, naso e gola medici lavorano insieme per rimuovere i tumori attraverso il naso e seni senza taglio aperto la pelle, secondo il sito di Johns Hopkins Medicine. Un endoscopio utilizza una videocamera e una luce intensa; i chirurghi guidano questo dispositivo attraverso il naso e seni paranasali per l'area di preoccupazione nel cervello. Pinze e forbici piccole possono essere inserite attraverso l'estremità dell'endoscopio per rimuovere il tessuto anormale o riparare la lesione. L'endoscopia endonasale ha un tempo di recupero più breve rispetto alla chirurgia aperta, e c'è meno danni al cervello.

Craniotomia

Durante una craniotomia, una parte del cranio è rimossa secondo il sito di Johns Hopkins Medicine. La posizione del cranio che è rimosso varia a seconda della procedura - per gli ambulatori nella parte anteriore del cervello, il cranio sopra il sopracciglio può essere rimosso e per interventi chirurgici alla base del cervello, un piccolo pezzo del cranio può essere rimosso. Il tracciato del cervello può essere effettuato anche durante un craniotomy dove i chirurghi mappare diverse parti del cervello in modo che le parti che controllano alcune funzioni possono essere evitate durante la procedura. Il paziente può avere essere svegliato durante la procedura, affinché i medici possano eseguire i test.