Effetti collaterali di sovradosaggio con Lisinopril

May 3

Lisinopril è normalmente prescritto per ipertensione o durante un attacco di cuore per aiutare a rilassare i vasi sanguigni e ridurre la pressione sanguigna. Dosaggio può iniziare da 5mg a 20mg al giorno, con qualsiasi importo sopra la dose prescritta, considerata un sovradosaggio. Anche se è un sovradosaggio overdose acute, normalmente abbastanza ben tollerati, quelli che coinvolgono i bambini o iperdosaggio per un periodo prolungato di tempo potrebbe avere significativi effetti collaterali negativi.

Effetti collaterali immediati

Il più comune effetto collaterale immediato da un'overdose di lisinopril è un calo della pressione sanguigna, che può causare svenimenti, vertigini o estrema debolezza. Personale della clinica di Mayo dire non c'è più pericolo da effetti dopo la caduta di pressione a seconda di ciò che il paziente stava facendo al momento della goccia di pressione sanguigna che danni interni al paziente. Lesioni da caduta o perdita di controllo durante l'uso di macchinari, per esempio, potrebbero essere pericolosa per il paziente o per coloro che potrebbero essere interessate da incontrollata macchinari o veicoli.

Effetti collaterali sovradosaggio cronico

Iperdosaggio per un periodo prolungato di tempo potrebbe causare danni di organo interno a causa della perdita di ossigeno, che è normalmente trasportato al cervello, cuore e organi principali da flusso sanguigno. Insufficienza renale è possibile, a causa di carenza di ossigeno, così come altri organi principali. Mayo Clinic personale dire che tale evento è improbabile, a meno che il paziente non riceva alcuna cura medica di alcun tipo.

Gli effetti collaterali diminuiscono con il tempo

Un rapporto il giornale medico di emergenza di agosto 2006 afferma che il calo della pressione sanguigna primario si verifica immediatamente dopo l'overdose di lisinopril e ha un effetto di diminuzione con il tempo, soprattutto se fluidi sono indicati per ridurre l'impatto. La scozzese Poisons Information Bureau, Royal Infirmary di Edimburgo relazione seguita 33 casi di sovradosaggio da 2000 a 2005 con iperdosaggio quantità di da sette a 42 volte la dose ingerita. La conclusione dello studio è stata che se gli effetti di pressione arteriosa molto bassa non fosse avvenuto entro sei ore dall'esordio, il paziente potrebbe essere rilasciato senza effetto malato.

Reazioni allergiche

Reazione allergica, che chiunque l'ingestione di lisinopril potrebbe sperimentare, tenderà ad essere più evidente se la quantità di farmaco è sopra la dose raccomandata. Se una persona sperimenta gonfiore del viso, difficoltà respiratorie, orticaria, battito cardiaco irregolare o un mal di stomaco estremo, ha bisogno di un trattamento medico immediato. Vomito può anche indicare una reazione allergica ed è causa per un consulto medico.