È la fusione spinale di chiroterapia manipolazione Post OK?

June 19

È la fusione spinale di chiroterapia manipolazione Post OK?

In chirurgia di fusione spinale, un chirurgo ortopedico rimuove i dischi tra due o più vertebre e quindi fonde le ossa insieme con viti. Nel corso del tempo, le ossa dell'innesto insieme per immobilizzare quella sezione della colonna vertebrale. Lo scopo di immobilizzare la parte della spina dorsale è per correggere condizioni come ernia del disco e malattie ossee degenerative che danneggerebbero i nervi spinali. La manipolazione chiropratica funziona secondo il principio che si può curare o risolvere parecchie malattie regolando o riallineare le ossa, tra cui la colonna vertebrale. C'è un certo dibattito circa se si dovrebbe avere la manipolazione chiropratica dopo chirurgia di fusione spinale.

Il processo di guarigione post-chirurgico

Può richiedere almeno tre mesi per le ossa fuse ad innesto insieme. Durante quel tempo, i pazienti dovrebbero evitare movimenti che piegano, torcere o affaticare le ossa della colonna vertebrale e rischiano di rompere l'innesto. Una volta che le ossa sono innestate insieme, un altro può richiedere diversi mesi di terapia fisica per rafforzare l'innesto ed i muscoli che circondano le ossa. Rafforzare l'innesto è cruciale nel mantenimento dell'integrità delle ossa e immobilizzare la colonna vertebrale. A seconda della salute del paziente, ci vorrà almeno un anno di convalescenza combinata e terapia per riprendersi completamente.

Benefici della manipolazione chiropratica

Chiropratici e ortopedici chiropratica sostengono che fusione spinale pazienti spesso continuano a provare dolore, e in alcuni casi, le loro condizioni peggiorano dopo l'intervento. Un rapporto di caso pubblicato nel 2009 "Gazzetta di the Academy di Chiropractic Ortopedici", ha detto che i pazienti che avvertono dolore continuato dopo fusione lombare ha risposto bene ad una combinazione di decompressione spinale regolazione e distrazione. Adam Tanase, D.C., un chiropratico di Louis St.-zona, che fornisce consulenza mentre chiropratici non devono usare metodi di rotazione, o "twist-and-pop," che pazienti di fusione potrebbero trarre vantaggio da altre tecniche di manipolazione spinale.

Rischi di manipolazione chiropratica

La Mayo Clinic sostiene che la manipolazione chiropratica è generalmente sicura quando eseguita da un professionista abilitato. Tuttavia, avvertono anche che le manipolazioni di chiroterapia hanno gravi rischi, ivi compresi i danni per la corsa di tronco encefalico e nervi spinali. Pazienti di fusione potrebbero essere a maggior rischio di lesioni, soprattutto se l'innesto non è abbastanza forte o se il chiropratico non è familiare con metodi senza rotazione per manipolazione spinale.

L'opzione migliore

Individui che hanno avuti chirurgia di fusione spinale dovrebbero evitare di andare da un chiropratico all'interno il primo post-ambulatorio anno. Dopo il primo anno, si deve consultare con il tuo chirurgo e fisioterapista per determinare se l'innesto è abbastanza forte per sopportare la manipolazione chiropratica. Per trovare un chiropratico rispettabile, ottenere un rinvio dal vostro chirurgo o fisioterapista o consultare l'American Chiropractic Association. Quando si incontra con il chiropratico, lo consiglia di vostra fusione spinale e chiedere a lui circa le tecniche che usa e se egli è familiarità con i metodi senza rotazione di manipolazione spinale.