Quali sono i pericoli di dare delle piastrine nel sangue?

May 29

Quali sono i pericoli di dare delle piastrine nel sangue?

Le piastrine sono frammenti microscopici delle cellule trovati nel sangue che aiutano a formare i coaguli di sangue. Se il vostro piastrine sono troppo basse, si può essere a rischio di sanguinamento e richiedono una trasfusione di piastrine. Le trasfusioni della piastrina sono generalmente sicure, ma possono essere associati con minori reazioni quali rash o febbre o più gravi complicazioni come anafilassi, disfunzioni cardiache e polmonari o infezione. Quando si riceve una trasfusione di piastrine, si dovrebbe essere consapevoli dei diversi sintomi che potrebbero indicare che una complicazione di trasfusione è in corso.

Reazioni allergiche

Reazioni allergiche possono verificarsi in risposta a proteine che si trovano in unità delle piastrine trasfuse. Lievi reazioni allergiche si verificano in circa 1 in 100 trasfusioni e in genere sono costituiti da una sensazione di rash o prurita, che è trattata solitamente facilmente temporaneamente arrestando la trasfusione e assumendo un farmaco antistaminico. Un più grave reazione allergica, anafilassi, si verifica in circa 1 in 40.000 trasfusioni. Anafilassi sono caratterizzata da difficoltà respiratorie e shock, che può progredire a perdita di coscienza e morte. Nella maggior parte dei casi è reversibile, se diagnosticato precocemente e trattata aggressivamente con iniezione farmaci.

Febbre

La febbre è una complicazione relativamente comune di trasfusione di piastrine, che si verificano fino a 1 su 10 trasfusioni. Nella maggior parte dei casi, i risultati di febbre da proteine infiammatorie chiamate citochine o da una risposta immunitaria nei confronti di cellule bianche del sangue, entrambi i quali possono essere trasfusi per inciso insieme con le piastrine. In questi casi, la febbre è nulla di cui preoccuparsi e si risolve con il farmaco anti-febbre e rallentamento della trasfusione. Raramente, febbre può indicare la contaminazione batterica e richiedere un workup per grave infezione batterica.

Infezione

Come tutti i prodotti di sangue, le piastrine vengono proiettate estesamente per le malattie infettive prima dell'uso. Tuttavia, essi possono ancora trasmettere un'infezione ad un paziente transfused. Queste infezioni comprendono vari batteri, così come virus come virus di immunodeficenza umana, epatite B ed epatite contaminazione batterica del C. può verificarsi come 1 in parecchi mille trasfusioni della piastrina e può portare a infezioni gravi, o addirittura mortali, in circa 1 ogni 100.000 persone. Il rischio di infezione virale è compreso tra 1 a molte centinaia di migliaia a 1 in milioni, a seconda del virus trasmessi.

Danno polmonare associata a trasfusione

Le trasfusioni della piastrina possono causare lesioni polmonari trasfusione-collegata, o TRALI, il sintomo principale delle quali è la mancanza di respiro. Causa di TRALI in modo incompleto è capito, ma può essere collegato con sostanze biologicamente attive per inciso trasfusi insieme ad alcune trasfusioni della piastrina. Queste sostanze causano perdite di mediatori infiammatori e fluidi in aree del polmone, interferendo con scambio di ossigeno; nei casi più gravi, queste lesioni possono essere fatale. Incidenza di TRALI è dibattuta, ma è probabilmente da qualche parte tra 1 in 1.500 a 1 in diverse decine di migliaia di trasfusioni. Nella maggior parte dei casi, somministrazione di ossigeno e fermare la trasfusione è tutto ciò che deve essere fatto.

Sovraccarico circolatorio

Ogni unità di piastrine trasfuse aggiunge una piccola quantità di volume di sangue circolante. Anche se sovraccarico circolatorio associata a trasfusione o TACO, è improbabile che si verifichino con una singola trasfusione di piastrine, se si richiedono più trasfusioni o trasfusioni con più altri emoderivati, TACO diventa più probabile. Il sintomo principale di TACO è mancanza di respiro, ed è trattata arrestando la trasfusione, limitando l'assunzione di liquidi e dando diuretici per facilitare la perdita di liquidi dai reni.

Casi particolari

Due gruppi di pazienti meritano una menzione speciale. Donne incinte che sono fattore Rh negativo dovrebbe ricevere le piastrine da donatori di fattore Rh negativi. Se ricevono piastrine da donatori Rh positivo, possono sviluppare anticorpi contro il fattore Rh, che può causare gravi complicazioni per il feto nelle gravidanze successive. Pazienti immunodepressi possono anche essere a rischio particolare da trasfusione di piastrine; possono sviluppare malattia dell'innesto - contro - ospite, una malattia potenzialmente mortale che si verifica quando le cellule bianche del sangue dei donatori sono trasfusi in un destinatario immunocompromised. Questo problema può essere evitato irradiando le piastrine del donatore prima della trasfusione.

Segnali di pericolo

Complicazioni di trasfusioni piastriniche possono presentare con uno qualsiasi dei seguenti sintomi: febbre, tremori, eruzioni cutanee, prurito, gonfiore della lingua o gola, mancanza di respiro, sensazione, svenimenti, mal di schiena, ansia, nausea, vomito o mal di testa. Se uno di questi sintomi si sviluppa durante la ricezione di una trasfusione di piastrine, lasciate che l'infermiere o il medico sapere.