Informazioni su argento colloidale crema o pomata per la pelle

August 4

Informazioni su argento colloidale crema o pomata per la pelle

Di tutti i farmaci alternativi oggi disponibili, l'argento colloidale può essere uno dei più controversi. Prodotti, come creme e pomate, che utilizzano l'argento colloidale prendere questo elemento metallico e sospenderlo in liquido. La teoria dietro il suo utilizzo è che argento contiene agenti antimicrobici naturali che favoriscono la guarigione. Ci è poca prova per suggerire che si tratta di un'attestazione di precisa e i fattori di rischio di usando una crema d'argento colloidale o pomata sulla pelle può superare i benefici. Rivolga al medico prima di considerare l'utilizzo di questi prodotti.

Priorità bassa

La storia di uso medicinale di argento colloidale va indietro, per quanto antica Grecia. Secondo Eric J. Rentz, D.O. MSc in un articolo per NaturoDoc, Ippocrate usato argento per guarire le ferite e controllare la malattia. Colloidale è un termine che si riferisce a una sostanza che entra in una soluzione e mantiene uno stato stabile, come argento particelle sospese in un liquido. Prima del 1939, argento è stato dato per via endovenosa come trattamento per la malattia. Rentz attestazioni argento pomate erano una medicina curativa per gravi ustioni agli inizi del 1970.

Attestazioni di costruttori

Parte della polemica deriva da dichiarazioni rese da produttori di creme, pomate e integratori alimentari che contengono l'argento colloidale. MayoClinic.com Stati il toccasana promette aziende fare per quanto riguarda l'uso di argento colloidale includono trattamento per malattie del sistema immunitario, infezioni, cancro, HIV/AIDS, herpes e prostatite. Nessun rispettabili riviste mediche forniscano studi per dimostrare queste affermazioni. Molti dei siti che pubblicizzano prodotti in argento colloidali sono stati citati dalla FDA per la denuncia non provati benefici terapeutici dall'argento.

FDA

L'US Department of Food and Drug Administration o FDA, ha emesso avvisi per quanto riguarda le affermazioni di quelli che vendono l'argento colloidale e rischi per la salute possibili di questo minerale. Nell'ottobre 2009, FDA ha prodotto un consumatore advisory su un permanente rischio connesso con l'argento colloidale preso come un supplemento. Una condizione, nota come argyria, produce una colorazione sulla pelle e sulle mucose dovuta all'uso di argento colloidale. Inoltre, la FDA ha citato e minacciato di perseguire i siti Web e negozi che pubblicizzano falsi vantaggi su qualsiasi elemento contenente argento colloidale, tra cui creme, pomate, fasciature e supplementi.

Scienza

C'è poca scienza coinvolti nell'uso dell'argento colloidale come un agente di guarigione. Argento non è un minerale essenziale. Il corpo umano non lo produce naturalmente. La teoria di base per quanto riguarda le proprietà antimicrobiche attribuita all'argento è che molti agenti patogeni mancano la resistenza per eludere gli ioni d'argento, rendendo l'elemento tossico per i batteri. Anche se non è del tutto chiaro come l'argento può essere dannoso, MayoClinic.com sostiene che la decolorazione dimostra che il minerale si accumula nei tessuti del corpo. Questo fatto da solo rende impraticabile l'uso di argento colloidale. L'effetto di colorazione è permanente e può includere la vostra pelle, gomme, organi interni e basi del chiodo. Se non altro, l'argento colloidale può essere un incubo di cosmetico.

Considerazioni

Se si sta prendendo in considerazione l'uso di una crema o pomata contenente argento colloidale, ci sono alcune cose da pensare. Non esiste alcuna prova che qualsiasi prodotto contenente particelle d'argento sarà efficace nel trattamento di una ferita o irritazione cutanea. La FDA ha proclamato definitiva dei rischi associati all'utilizzo di questi elementi. Non applicare l'argento colloidale alla vostra pelle se sei incinta, l'allattamento o in trattamento per malattie croniche. Se si utilizza un prodotto con argento, limitare il tempo di che utilizzarla per evitare argyria o macchie sulla pelle, unghie e delle gengive.