Una frequenza cardiaca durante un attacco di cuore

November 2

Una frequenza cardiaca durante un attacco di cuore

I manuali di Merck, una libreria online di informazioni mediche, dice, "le sindromi coronariche Acute dovute a un blocco improvviso in un'arteria coronaria. Questo blocco causa angina instabile o attacco cardiaco o infarto del miocardio, a seconda della posizione e la quantità di blocco". Una frequenza cardiaca normale è 60-80 battiti al minuto, ma durante un attacco di cuore che il tasso è alterato dovuto il flusso sanguigno interrotto. Frequenze cardiache durante un attacco di cuore può variare da troppo lento o veloce a palpitazioni e anche saltato battiti. Dove il blocco nel cuore si verifica spesso ha una correlazione diretta sul tipo della frequenza cardiaca.

Bradicardia

Una frequenza cardiaca lenta è comune durante un attacco di cuore. Bradicardia è una frequenza cardiaca inferiore a 60 battiti al minuto e spesso con un attacco di cuore è associata con dolore toracico o angina. Se la frequenza cardiaca è troppo lenta, spesso sotto 40 battiti al minuto, sovreccitazione, svenire, incapacità di concentrarsi e pericolosamente bassa pressione sanguigna risultato. La Mayo Clinic dice, "bradicardia è causata da qualcosa che sconvolge gli impulsi elettrici normali controllo del tasso di azione di pompaggio del vostro cuore. Molte cose possono causare o contribuire a problemi con il sistema elettrico del tuo cuore."

Tachicardia

"La tachicardia è un più veloce rispetto alla normale frequenza cardiaca. Un cuore adulto sano batte 60 a 100 volte al minuto quando una persona è a riposo. Se hai la tachicardia, il tasso in camere superiori o camere inferiori del cuore, o entrambi, sono aumentato significativamente. Frequenza cardiaca è controllata da segnali elettrici inviati attraverso i tessuti del cuore. La tachicardia si verifica quando un'anomalia nel cuore produce segnali elettrici rapidi." (Vedi riferimento 3) Con un attacco di cuore il danno al muscolo cardiaco può causare per accelerare, ma i danni che si sono verificati significa il cuore pompa velocemente contraenti pochissimo sangue. "Tachicardia possono seriamente compromettere la normale funzione cardiaca, aumentano il rischio di ictus o causare improvviso arresto cardiaco o morte." (Vedi riferimento 3)

Blocchi di cuore

Un tipo particolarmente letale della frequenza cardiaca che possono verificarsi durante un attacco di cuore è un blocchetto di cuore. Ci sono tre tipi di blocchi, ognuno causando sintomi progressivamente più gravi. Durante un attacco di cuore, parti del sistema di conduzione elettrica possono essere bloccati o danneggiati. Quando il segnale elettrico è bloccato o alterato, a battere in modo organizzato crea una risposta di frequenza cardiaca in ritardo. Blocchi di cuore sono tasso lento e sono spesso associati con molto scarsa perfusione al corpo causando la perdita di coscienza.

Contrazioni ventricolari premature

Contrazioni ventricolari premature o PVCs, può verificarsi con un attacco di cuore, ma sono anche comune e benigno in persone che hanno un cuore sano. Ma negli attacchi di cuore, una volta che il muscolo cardiaco subisce danni da una mancanza di flusso sanguigno, diventa irritabile; diventa più irritabile, più PVSs si verificano. PVSs che si verificano in una riga sono chiamati distici e portare a una sensazione di battito martellante o svolazzanti nel petto. "Contrazioni ventricolari premature sono battiti cardiaci extra, anormali che iniziano in una delle due camere di pompaggio inferiore del vostro cuore, o ventricoli. Questi battiti extra disturbare il ritmo cardiaco regolare, causando a volte di sentire un flip-flop o tuffo nel tuo petto,"dice la Mayo Clinic. Più frequente PVCs, maggiore è la frequenza cardiaca, quindi sono spesso associati con una maggiore frequenza cardiaca. Tuttavia, PVCs può essere visto con qualsiasi frequenza cardiaca.

Esperto Insight

I paramedici e gli altri che lavorano con pazienti clinicamente sapere che frequenze cardiache variano con un attacco di cuore e spesso cambiano durante l'attacco di cuore. Spesso, un paziente presenta con i sintomi vaghi e un elettrocardiogramma normale o EKG e con in pochi minuti l'ECG mostra un ritmo cardiaco lento ed il paziente è incosciente. Come il danno si verifica al muscolo del cuore dall'arteria ostruita, la frequenza cardiaca può cambiare e spesso progredirà in arresto cardiaco.