Coaguli di sangue & viaggi aerei

January 3

Coaguli di sangue & viaggi aerei

Coaguli di sangue nelle gambe, una condizione chiamata trombosi venosa profonda o TVP, sono stati collegati alle pedalate lungo dell'aeroplano. Secondo la National Public Radio, o NPR, il rischio durante il volo a lunga distanza, definita come più di quattro ore, due sale a triplice sopra i normali tassi di sviluppare questa condizione. Circa uno in 4.500 ospiti in viaggio a sviluppare un pericoloso coagulo di sangue nelle gambe durante i voli di lungo raggio ogni anno.

Causa

Radio pubblica nazionale spiega che la trombosi venosa profonda può verificarsi in qualsiasi situazione dove la persona rimane immobile per lunghi periodi di tempo, tra cui lunghi giri in macchina e riposo a letto, oltre a giostre lungo dell'aeroplano dove DVT è comune. Disidratazione causata dall'aria secca di un aereo e l'ossigeno ridotto sono altri fattori che contribuiscono, secondo Science Daily.

Complicazioni

Mentre un coagulo di sangue nelle gambe può essere doloroso per sé, il vero pericolo viene se il coagulo sloggia dalla vena e viaggia ai polmoni. Nei polmoni, un coagulo di sangue può causare un'embolia polmonare, che è fatale 20-25 per cento del tempo, secondo NPR. Lungo termine gonfiore dell'arto interessato è un'altra complicazione possibile di coaguli di sangue che si sviluppano durante viaggi aerei.

Fattori di rischio

Voli a lunghi raggio aumentano il rischio di sviluppare TVP, con voli per oltre 12 ore essendo 70 volte pericoloso come voli meno di quattro ore, secondo NPR. Alcuni individui, come coloro che sono in sovrappeso e le persone che hanno avevano recentemente un intervento chirurgico, possono essere più inclini a sviluppare coaguli di sangue durante i viaggi aerei. Assunzione di più di cinque voli entro un periodo di tre mesi anche aumenta il rischio di sviluppare un coagulo.

Prevenzione

Il metodo principale per prevenire un coagulo di sangue durante il viaggio aereo è quello di spendere tempo a camminare sul piano, preferibilmente ogni due ore durante il volo. Se altre condizioni di turbolenza o di impediscono ai passeggeri da alzarsi e muoversi, frequentemente che allunga le gambe può mantenere il sangue che scorre nelle estremità più basse. Un'altra opzione per aiutare a prevenire la TVP è quello di indossare calze a compressione, calze speciali che promuovono il flusso di sangue nelle gambe comprimendo la parte inferiore del polpaccio.

Trattamento

Trattamento per un coagulo di sangue che ha sviluppato durante il volo prevede la somministrazione immediata di un anticoagulante, in genere l'eparina, spiega Medline Plus. Un altro anticoagulante, come il warfarin, allora è dato e si può proseguire sia fino a quando il rischio di coagulazione diminuisce o per il resto della vita del paziente. Dopo trattamento del warfarin è stata stabilita, generalmente dopo 24 ore, il medico in genere smetterà di dare l'eparina paziente. Queste droghe impediscono il coagulo di crescere e rendono meno probabile che si formeranno nuovi coaguli. Nel corso del tempo, il corpo solitamente si dissolve il coagulo esistente stesso. Nel caso di grandi dimensioni, persistenti o particolarmente pericolosi coaguli, trombolitico farmaco o un intervento chirurgico per rimuovere il coagulo può essere richiesto.