Striature di vincita più lunghe nella storia di Baseball

July 12

Striature di vincita più lunghe nella storia di Baseball

Una striscia vincente di baseball si intende un numero ininterrotto di partite vinte. Come un giocatore ex major league John Lowenstein ha affermato, "il segreto per mantenere striature vincente andando è quello di massimizzare le vittorie mentre allo stesso tempo riducendo al minimo le sconfitte" non ci può essere nessun altro sport là fuori che ha qualsiasi maggiore storia e tradizione di baseball.

Major League

Il 1916 i New York Giants ha vinto 26 giochi in fila, con una cravatta su 18 settembre 1916. Regole di Major League Baseball escludono giochi che terminano in una cravatta da essere documentato come le statistiche ufficiali. L'ufficiale MLB più lunga striscia vincente appartiene al Cubs del Chicago 1935 alle 21 giochi. Nella American League 2002 Oakland Athletics tenere la più lunga striscia vincente alle 20 giochi.

College

La NCAA tutti i record di vittoria consecutiva singola stagione di divisione per il baseball è 46 partite impostate dalle tigri divisione II 2000 Savannah State University. Nella NCAA Divisione ho il 1977 Texas Longhorns ed il 1999 Florida Atlantic gufi entrambi vinto 34 partite consecutive. Nel 2008 il Trinity College gallinelle stabilì il record di NCAA Division III con una striscia vincente di 44-gioco.

Coppa del mondo

La più lunga striscia vincente nel Campionato del mondo appartiene alla squadra nazionale cubana. La striscia ha iniziato nel 1984 e si è conclusa nel 2007, con Cuba vincendo 9 titoli mondiali consecutivi. Squadra di Cuba è stata esposta per tutto il mondo vedere come è stato stabilito il record. La striscia si è conclusa 2007 nella città di Taipei, come Stati Uniti d'America ha sconfitto Cuba 6-3.

Storia

Striature di vincita più lunghe nella storia di Baseball

Ogni striscia vincente nel baseball è destinato ad avere una fine. I record sono una parte della storia e rappresentano il set di standard per il prossimo record breaker. Un articolo scritto da Robert Ayzin in "Baseball Digest" ci ricorda che "alcune parti del libro dei record baseball sarà la prova del tempo rimanente invariato e costante".