Elettroliti & sequestri

January 30

Elettroliti & sequestri

Sequestri il risultato di un'eccessiva scarica di corrente da un insieme di neuroni o cellule cerebrali. Improvvisi cambiamenti nella concentrazione di elettroliti possono portare a crisi epilettiche; Queste crisi sono spesso accompagnate da sintomi avanzati che riflettono un derangement acuto nella funzione delle cellule cerebrali. Tali disturbi devono essere affrontate rapidamente per impedire ulteriore deficit nella funzione.

Bilancio idrico

La concentrazione di elettroliti nel sangue è in parte determinata dal regolamento del volume del sangue. Volume del sangue è regolamentato dal corpo per mantenere la pressione sanguigna, ma nel sangue alcuni casi volume è regolato a titolo di risarcimento per i cambiamenti nella concentrazione di elettroliti. Il volume totale di acqua nel corpo corrisponde a circa il 70 per cento del peso corporeo. L'acqua nel corpo è distribuita in compartimenti intracellulari ed extracellulari. Extracellulare è ulteriormente suddiviso in acqua tra cellule e l'acqua contenuta nel vaso sanguigno.

Elettroliti e movimento dell'acqua

Gli elettroliti sono presenti in ogni vano del corpo, ma in concentrazioni variabili. Gli elettroliti possono essere intrappolati nei loro vari compartimenti o muovono liberamente tra i compartimenti; gli elettroliti che si muovono liberamente non influenzano il movimento dell'acqua. I vari elettroliti importanti sono sodio, cloro e potassio. Sodio non si muove liberamente tra i compartimenti ed è quindi l'elettrolita principale che crea la forza osmotica o la forza attrattiva che tira l'acqua in un vano.

Squilibrio di sodio

Hypernatremia, o ipertensione sodio, può essere causato da perdita di acqua in eccesso o assunzione di acqua insufficiente; perché il sodio è più elevato nel sangue, l'acqua è tirato dalla cella e nel vaso sanguigno, aumentando il volume del sangue e diminuendo il volume delle cellule. Il restringimento delle cellule cerebrali diminuisce la loro capacità di funzionare correttamente, che contribuisce allo sviluppo dei grippaggi. Hyponatremia o sodio basso del sangue, può portare a crisi epilettiche pure provocando il gonfiore delle cellule cerebrali.

Gestione dello squilibrio di sodio

L'obiettivo nella gestione hypernatremia è quello di prevenire l'ulteriore perdita di acqua, affrontando la sua causa. La correzione del deficit idrico non dovrebbe essere fatto rapidamente; correzione rapida provoca lo spostamento rapido di acqua nelle cellule, inducendoli a gonfiarsi e aumentando la probabilità per i grippaggi. L'acqua è meglio dato per bocca, ma in casi particolari, può essere dato attraverso un tubo di alimentazione.

Hyponatremia è gestito da limitare l'assunzione di sale e aumentando la perdita di acqua. Il corpo sarà essere riassorbire sodio, così aumentando l'assunzione di sale potrebbe causare un altro problema.