Storia del calcio Facemask

April 13

Storia del calcio Facemask

Prima del 1950, giocatori di calcio raramente indossavano maschere per il viso, e alcuni, come gli scommettitori e quarterback, tardarono ad adottarli anche come hanno cominciato a guadagnare l'accettazione. Quando i giocatori cominciarono a indossare loro, hanno spesso loro ottimizzato alle loro preferenze personali, complicando ulteriormente l'evoluzione della maschera viso.

Le prime maschere

Nel 1920, i giocatori indossavano naso guardie come loro unico mezzo di protezione del viso. In pelle, si sono evoluti nel 1930 per coprire tutto il viso di un giocatore con fori tagliati per gli occhi e la bocca. Erano caldo e scomodo, e i giocatori erano comprensibilmente riluttanti ad usarli. Il produttore di casco Riddell ha creato la prima maschera di volto moderno per Otto Graham, un quarterback con i Cleveland Browns, nel 1953. La leggenda narra che Graham ha preso una gomitata sui denti nel corso del gioco, e ha deciso che ne avevo abbastanza. Il suo allenatore registrato alcuni di plastica alla parte anteriore del suo casco, e poche settimane più tardi, Riddell prodotto un casco con uno scudo permanente di Lucite tutta la parte anteriore.

Transizioni

Maschera di protezione del Lucite di Graham si è rivelata impraticabile perché la Lucite frantumi sull'impatto, taglio giocatori e spruzzatura frammenti di Lucite nei loro occhi. La NFL proscritto la sostanza per uso in caschi da football nel 1957. Il casco successivo di Riddell includere qualsiasi tipo di maschera viso era il BT-5. Ha coinvolto solo una singola barra tutta la parte anteriore del casco, in gomma e plastica. Il BT-5 ha dato via a una serie di miglioramenti sopra quella barra singola. Bar doppio, triplo poi bar, seguita, con alcuni guardalinee indossando intero gabbia-come rivestimenti sulle loro facce. Riddell S-Bar viso maschere fatte con un occhio speciale protettivo che copre a partire dal 2010, ma maschere per il viso sono ancora individualizzate alle preferenze dei giocatori e possono coinvolgere diversi modelli di diversi bar.

Improvvisazioni e stranezze

Nel 1960, Otis Taylor di Kansas City Chiefs imbullonato riferito due maschere per il viso sul suo casco contemporaneamente per la massima protezione. Joe Theismann, quarterback per i Washington Redskins, ha preferito le maschere viso 1 bar vecchio stile così tanta che quando Riddell smise di produrre li, ha piegato la barra verso il basso e indietro sulla nuova versione così poteva ancora vedere il campo di gioco senza ostruzione. Alcuni giocatori, tuttavia, piegato la barra verso l'alto per proteggere meglio i loro nasi. Nel 1974, i Kansas City Chiefs aveva loro maschere per il viso dipinte bianche a contrasto con le mani dei giocatori in modo che i funzionari potevano vedere chiaramente quando un giocatore avversario afferrato uno.

Modifiche alle regole

La NFL ha stabilito per la prima volta nel 1956 che era illegale per un giocatore afferrare un altro dalla sua maschera viso..--tranne se quel giocatore è stato portatore del pallone. Nel 1962, la NFL ha aggiornato la regola per includere tutti i giocatori. Visiere colorate erano ufficialmente vietate come maschere per il viso nel 1987, tranne se un giocatore richiede uno per una condizione di ottica. Fino al 2008, inavvertitamente afferrando un giocatore dalla sua maschera viso portato una penalità di cinque yarde e intenzionalmente afferrandolo per interrompere o abbattere un giocatore portato una penalità di 15 yard. Nel 2008, tuttavia, la NFL erogato con la versione di cinque yarde.