Effetti collaterali di incapacità di proteina dietetica: abbattere

September 5

Effetti collaterali di incapacità di proteina dietetica: abbattere

Una dieta ben equilibrata e nutriente dovrebbe includere carboidrati, latticini, frutta e verdure e una fonte di proteina dietetica. Le proteine sono le fonti dietetiche di aminoacidi, che sono importanti per costruire necessario costruire molecole necessarie, tra cui proteine nel vostro corpo. Incapacità di metabolizzare correttamente la proteina dietetica può portare a gravi complicazioni di salute.

Fenilchetonuria

Un difetto genetico chiamato fenilchetonuria risultati nell'incapacità di correttamente fenilalanina di ripartizione, che è un aminoacido trovato in proteine dietetiche. Secondo MayoClinic.com, bambini che nascono con fenilchetonuria possono sviluppare disabilità mentale tra cui danni cerebrali e ritardo. Gestione degli effetti collaterali di fenilchetonuria è focalizzata principalmente su molte restrizioni di dieta, compresa la prevenzione di tutte le fonti di proteina dietetica come carne e pesce, fagioli, latticini, cioccolato, bevande analcoliche e dolcificanti artificiali. Alimenti che sono più bassi di proteine, come frutta, verdura, pane e cereali sono solitamente considerati sicuri da mangiare.

Lysinurischen Proteintoleranz

Mentre diversi da fenilchetonuria, proteine con lisinuria descrive una condizione che provoca l'incapacità di metabolizzare aminoacidi presenti nelle proteine. Questi aminoacidi sono lisina, arginina e ornitina. Chi soffre potrebbero verificarsi nausea e vomito dopo il consumo di un pasto ricco di proteine. Complicazioni a lungo termine di proteine con lisinuria include un sistema immunitario compromesso, danni al fegato, danni renali, disturbi neurologici, malattie polmonari e persino la morte.

Tirosinemia

I bambini che non riescono ad abbattere l'amminoacido tirosina si dicono a soffrire di tyrosenemia. Chi soffre di tirosinemia mancano un particolare enzima che è responsabile del metabolismo della tirosina. Tipo I tirosinemia può causare gravi danni al fegato, polmoni, reni e nervi e bambini in genere è necessario ottenere un trapianto di fegato. Diete ristrette non influiscono sui malati di tirosinemia di tipo I. La tirosinemia di tipo II è caratterizzata da problemi con lo sviluppo intellettuale e le piaghe della pelle e degli occhi. Ipoproteica diete sono efficaci nel gestire la tirosinemia di tipo II.