Problemi con la dieta americana

July 16

Problemi con la dieta americana

Ci sono persone più obese in America oggi rispetto al passato. Negli Stati Uniti al n ° 1 per l'obesità nel mondo, con 30,6 per cento della popolazione considerata obesa, secondo il sito di Web di dati NationMaster. Endemiche all'obesità sono problemi di salute come malattie cardiache, diabete e cancro, che insieme "costa società un stimato $ 250 miliardi ogni anno in spese mediche e perdita di produttività," secondo una pubblicazione del dipartimento di agricoltura degli Stati Uniti, "FoodReview." Molto di questo può essere imputato su problemi con la dieta americana, tra cui l'assunzione eccessiva di zucchero, cibi raffinati e trasformati e mancanza di fibra.

Zucchero

Gli americani consumano più zucchero oggi più che mai. La quantità di zucchero consumato a persona ogni anno nel 2009 era di 180 libbre - doppio quello che era nel 1900 e 10 volte il consumo per persona nel 1800, secondo il sito di Dr. Joseph Mercola salute informazioni, Mercola.com. Grandi quantità di zucchero può essere trovato in quasi tutto che gli americani mangiano in questi giorni, da soda e succo di frutta, presumibilmente sani cereali e alimenti per l'infanzia. Lo zucchero è la più grande fonte di calorie nella dieta americana e il pedaggio che sta prendendo sulla salute della società nel suo complesso è devastante.

Alta fruttosio sciroppo di mais

Alta fruttosio sciroppo di mais è sempre più utilizzato in alimenti al posto dello zucchero perché è più conveniente e più facilmente trasportato, secondo le notizie di sicurezza alimentare. La differenza tra zucchero, o glucosio e fruttosio è il modo in cui viene utilizzato e memorizzato all'interno del corpo. Il corpo deriva gran parte della sua energia dal glucosio, che può essere utilizzato da quasi tutte le cellule dell'organismo. Fruttosio può essere metabolizzato solo dal fegato, che provoca molti problemi gravi per il corpo e conduce alla sindrome metabolica, che è un cluster di condizioni--ipertensione, livelli elevati dell'insulina, grasso corporeo in eccesso intorno alla vita, i livelli di colesterolo anormale ed il disordine metabolico dislipidemia - che aumenta il rischio di malattie cardiache, ictus e diabete.

Alimenti raffinati e trasformati

Molti dei cibi che gli americani mangiano oggi sono stati raffinati e trasformati, inducente li a perdere la maggior parte o tutto il loro valore nutritivo. Trasformazione dei prodotti alimentari si riferisce a qualsiasi processo che nostro cibo passa attraverso dopo che si è coltivata e raccolta, da cucinare per l'aggiunta di ingredienti chimici. Raffinazione si riferisce alla ripartizione di tutto il cibo in parti, come la ripartizione del grano in farina. Fast food, pane bianco, pasta e cereali sono tra i maggiori colpevoli, molti di loro così elaborato e raffinato che assomigliano a malapena i cibi integrali da che sono venuti.

Cereali raffinati sono eccessivamente amidacei e difficile per i nostri sistemi digestivo elaborare. Essi sono a bassi contenuto di fibra e l'umidità, che provoca la costipazione cronica, e sono nutrizionalmente squilibrate, secondo il sito Web RawFoodExplained. Una dieta di cibi raffinati e trasformati si traduce in una mancanza di nutrizione, cattiva digestione e in ultima analisi, cattive condizioni di salute.

Mancanza di fibra

Secondo il dipartimento dell'agricoltura statunitense, il consumo di alimenti ad alti contenuto di fibra riduce i livelli ematici di colesterolo e il rischio di malattia coronarica, aumenta la digestione sana e può aiutare con la gestione del peso. Maggiori fonti di fibra sono cereali integrali e frutta e verdura, in cui la dieta americana è gravemente carente. Gli alimenti trasformati e raffinati, su cui si fonda la dieta americana hanno perso molto del loro valore nutritivo, come pure il loro contenuto di fibre, che ha provocato un rischio aumentato di condizioni quali malattie cardiache e diabete e un aumento nell'obesità.