La radice di valeriana causa effetti collaterali psicotrope?

February 11

La radice di valeriana causa effetti collaterali psicotrope?

La valeriana è un'erba di cui radice è comunemente usato come un rimedio o farmaco. Radice di valeriana, a differenza di alcuni farmaci, è in grado di attraversare la barriera emato - encefalica e interagire direttamente con i tessuti del cervello e del midollo spinale. Che interessano il cervello, radice di valeriana può causare una varietà di effetti sul tuo umore e stato mentale. Gli effetti psicotropi di radice di valeriana possono essere usati per trattare determinate condizioni, o possono essere effetti collaterali indesiderati.

Usi medici

Come una droga, radice di valeriana è comunemente usato come sedativo e ansiolitico. Radice di valeriana aumenta le possibilità di dormire e migliora la qualità del sonno che è ottenere. Può fare diminuire la pressione sanguigna, frequenza cardiaca e livelli di stress in alcuni pazienti. Radice di valeriana è spesso combinato con altre altre erbe, come erba di San Giovanni, per contribuire a ridurre l'ansia. Consultare il medico prima di prendere qualsiasi medicali integratori, tra cui la radice di valeriana.

Sonnolenza e sonnolenza

Radice di valeriana è spesso causa di sonnolenza e sonnolenza. Questo effetto psicotropo dell'erba è spesso usato per trattare i pazienti che soffrono di insonnia. Tuttavia, questo effetto può causare una diminuzione non intenzionale in stato mentale e portare ad una diminuita capacità di concentrarsi e rimanere sveglio. Radice di valeriana non deve essere combinato con l'alcol, come entrambe queste sostanze causano sonnolenza; Quando combinati, l'alcool e Valeriana radice può causare sonnolenza eccessiva.

Ansia

Radice di valeriana può causare ansia e agitazione in alcuni pazienti. Questo effetto è in totale opposizione agli effetti che induce il sonno normali di radice di valeriana. Questa reazione paradossale può causare a sentirsi più energici e aumentare i sintomi di insonnia e può causare paranoia o ansia estrema.

Interazioni farmacologiche

Radice di valeriana interagisce con una varietà di sostanze, che possono causare effetti collaterali indesiderati. Quando si utilizzano sedativi come anticonvulsivanti, benzodiazepine e antidepressivi, evitare di utilizzare la radice di valeriana. Radice di valeriana con questi farmaci può causare un additivo, potenzialmente pericoloso effetto sedativo sul sistema nervoso centrale. Valeriana può potenziare l'effetto di antistaminici, statine e alcuni farmaci anti-fungini. Valeriana possa interferire con l'uso dell'anestesia. Se si trovano ad affrontare un intervento chirurgico, dire il vostro chirurgo circa l'assunzione di radice di valeriana prima la procedura di programmazione.