Schizofrenia & caffeina

September 27

Schizofrenia & caffeina

Maggior parte delle persone considera caffeina per essere una droga relativamente innocua. In realtà, molte persone potrebbero non considerare anche caffeina per essere una droga a tutti. Tuttavia, la caffeina può causare una miriade di problemi mentali e fisici quando consumato in eccesso. Secondo una recensione pubblicata nel 2005 sulla rivista "Progressi nel trattamento psichiatrico", maggior parte dei professionisti non chiedere l'assunzione della caffeina durante l'esecuzione di valutazioni psichiatriche, nonostante il fatto che la caffeina può esacerbare psicotico e altri sintomi psichiatrici.

Sulla schizofrenia

La schizofrenia è una malattia cronica e debilitante disturbo di salute mentale che colpisce circa 2,4 milioni di americani, secondo 2005 National Comorbidity Survey-replica. I sintomi della schizofrenia possono variare da lieve a allucinazioni e deliri grave, che coinvolge. Persone affette da schizofrenia in genere soffrono disturbi del pensiero, cioè hanno difficoltà a organizzare e mettere i loro pensieri in parole. Essi tendono inoltre ad esibire comportamenti inappropriati, bambino-come o agitazione estrema e spesso ritirarsi socialmente. Schizofrenia causa anche emotivo planarità, che significa che i pazienti hanno poco o nessun interesse in attività regolari. Persone affette da schizofrenia possono trascurare l'igiene personale, dimenticando di doccia o il bagno per giorni o settimane. A volte, schizofrenia può causare sintomi di depressione o umore altalene. Perché è una malattia cronica incurabile, pazienti devono fare affidamento sul farmaco per alleviare i sintomi e la gestione. Tuttavia, molti pazienti non si desidera assumere il farmaco a causa dei loro effetti collaterali gravi, anche se raro. Psicoterapia e interventi sociali possono anche essere utili per schizofrenici.

Effetti della caffeina

Per la maggior parte delle persone, un'assunzione moderata di caffeina è generalmente considerata sicura. Secondo la salute di giovani, questo significa un'assunzione di circa 200-300 mg di caffeina al giorno. Un medio tazzina di caffè contiene circa 115 mg di caffeina. In quantità moderata, la caffeina può aiutare ad alleviare la fatica mentale e fornire una spinta di energia breve. L'ingestione di troppa caffeina può condurre ad una circostanza conosciuta come caffeinism. Gli autori della recensione dalla rivista "Progressi nel trattamento psichiatrico" sottolineare quel caffeinism possono portare a sintomi di irrequietezza, agitazione, emozione, pensiero vagante e discorso e insonnia, molti sintomi che sono coerenti con quelli della schizofrenia e altri disturbi psichiatrici. Ciò non implica che la caffeina provoca schizofrenia ma semplicemente suggerisce che l'ingestione di troppa caffeina può scatenare o peggiorare alcuni sintomi.

Evidenze cliniche

Diversi studi clinici hanno dimostrato che il consumo della caffeina aumentata può esacerbare i sintomi schizofrenici. Un caso di studio pubblicato nell'emissione del settembre 1978 del "Journal of Clinical Psychiatry" ha mostrato che il consumo della caffeina aumentata ha causato un aumento significativo nei sintomi schizofrenici. Un altro studio, pubblicato nell'emissione del luglio 1990 della rivista "Psichiatria biologica" ha confermato che, se confrontato con un placebo, caffeina ha causato un aumento significativo nei sintomi maniacali, pensato disturbo, insolita pensiero contenuto ed euforia-attivazione in pazienti schizofrenici. Inoltre, uno studio pubblicato nel numero di settembre 2006 di "Ricerca di schizofrenia" ha confermato che le persone con fumo di schizofrenia più e hanno un' più alta assunzione di caffeina rispetto alla popolazione generale di US.

Considerazioni

Mentre la caffeina può aumentare i sintomi schizofrenici, è interessante notare l'elevato numero di pazienti schizofrenici che fanno molto affidamento sulla caffeina. Un esame pubblicato nell'emissione del novembre 1998 di "Servizi psichiatrici," un giornale dell'American Psychiatric Association, suggerisce che pazienti schizofrenici possono utilizzare alti livelli di caffeina nel tentativo di auto-Medicare o alleviare la noia. Gli autori dichiarano inoltre che i pazienti possono utilizzare caffeina per combattere gli effetti sedativi di determinati farmaci. Inoltre, essi sottolineano che molti pazienti schizofrenici fumano. Come il fumo provoca un'eliminazione aumentata di caffeina, schizofrenici possono richiedere sempre più una maggiore quantità di caffeina per ottenere gli stessi effetti. Gli autori dello studio pubblicato in "Ricerca di schizofrenia" suggeriscono che i clinici dovrebbero impiegare modifica di lifestyle consulenza oltre ad altre modalità di trattamento quando si lavora con i pazienti con schizofrenia all'assunzione di fumo e caffeina di indirizzo.