Effetti collaterali di Crespino

June 21

Effetti collaterali di Crespino

Crespino, nome scientifico Berberis vulgaris, è un arbusto ornamentale giardino cui bacche rosse, fusto, corteccia e radici sono usati in erboristeria. I frutti vengono anche utilizzati per fare succhi, gelatine e marmellate. Crespino è originario di parti d'Europa e Nord America. Si chiama anche berberry, bacca di ittero, pepperidge bush e montagna grape. Crespino è stato utilizzato per migliaia di anni per trattare disturbi come diarrea e disturbi allo stomaco. Parlare al vostro medico prima di prendere Crespino, come ci sono alcuni effetti collaterali associati con il suo uso.

Crespino e berberina

Crespino è un arbusto perenne che cresce in terreno sabbioso fino ad un'altezza di dieci piedi. Ha steli spinosi e produce piccoli fiori gialli in primavera e bacche di colore rosse scuro in autunno. Berberry contiene la berberina alcaloide vegetale, un composto che sembra avere qualche attività antinfiammatoria e antimicrobica. La berberina è responsabile della maggior parte degli effetti ed effetti collaterali prodotti da crespino. Questo composto, berberina, è il focus di studio scientifico di ritardo, secondo atlMD, come sembra inibire alcuni microorganismi e stimolare la funzione del sistema immunitario. La University of Maryland che Medical Center dichiara provetta hanno dimostrato berberina può essere utile per alta pressione sanguigna, battito cardiaco rapido e convulsioni.

Usi di Crespino

Crespino è stato utilizzato per più di 3.000 anni per ridurre la febbre, disturbi digestivi e diarrea e promuovere il benessere generale. Attualmente, il crespino è usato per trattare alcune infezioni, comprese infezioni delle vie urinarie, infezione delle vie respiratorie, un parassita intestinale, la malaria, lievito infezione cronica e giardia. Inoltre, Crespino non vengono visualizzati per sradicare l'utile batterica nell'intestino, secondo altMD. Pomate contenenti Crespino possono essere utilizzati per le condizioni della pelle, come la psoriasi e lievi ustioni.

Effetti collaterali

Quando preso come diretto, crespino è considerato sicuro per l'uso, producendo pochi effetti collaterali. Tuttavia, se assunto in dosi elevate, o per più di due settimane, può produrre mal di stomaco, vomito e sangue dal naso. Esso potrebbe essere più sensibile alla luce solare, quindi indossare la protezione solare durante l'assunzione di esso. Crespino può anche causare mal di testa e una reazione allergica, soprattutto quando usato come un agente topico. I sintomi di allergia a Crespino comprendono arrossamento, prurito e bruciore. Crespino può anche causare infiammazione dell'occhio in alcuni pazienti. Secondo "Prescrizione per erbe curative" Crespino può anche aumentare la produzione della bile e, negli uomini, interferire con la produzione di spermatozoi.

Precauzioni e interazioni

Crespino può diventare tossico in dosi elevate. Drugs.com per segnalare che i sintomi di tossicità sono torpore, letargia, vomito estrema, diarrea e nefrite, un'infiammazione dei reni. Crespino non deve essere somministrato a neonati, perché può interferire con la produzione di bilirubina, provocando ittero. Non prenda Crespino se sei incinta o in allattamento, perché crespino può stimolare l'utero a contrarsi. Crespino può interferire con alcuni farmaci tra cui tetraciclina, antistaminici, fluidificanti del sangue, diuretici e farmaci di pressione sanguigna. Si dovrebbe solo prendere Crespino sotto la guida del vostro medico, soprattutto se siete diabetici. Crespino può abbassare la glicemia, che possono modificare l'efficacia del farmaco diabete.