Effetti collaterali di pompa intrathecal dolore

May 12

Effetti collaterali di pompa intrathecal dolore

Una pompa di dolore intrathecal è un dispositivo che è chirurgicamente impiantato nel corpo e progettato per offrire antidolorifici a midollo spinale tramite un piccolo tubo. Esso è generalmente utilizzato solo quando non invadente trattamenti per controllare il dolore hanno fallito. La pompa può essere prescritto per il trattamento del cancro, pancreatite cronica, fallito o chirurgia del collo e compressione fratture. Morfina e fentynl sono due delle droghe che possa amministrare la pompa intratecale di dolore. Uso della pompa a volte causare effetti collaterali.

Effetti collaterali dei farmaci

Il farmaco che batte la pompa intratecale di dolore può causare effetti indesiderati. Ad esempio morfina e fentynl sono gli oppioidi medicali. Secondo l'associazione americana di dolore cronico medicali oppioidi possono causare nausea e vomito, soprattutto a dosi più elevate. Pazienti possono soffrire di disturbi della memoria e una ridotta capacità di pensare con chiarezza. Oppioidi medicali possono anche causare sonnolenza e una riduzione in coordinamento. Un effetto collaterale più grave è la depressione del sistema respiratorio. I pazienti possono anche diventare dipendenti sui farmaci.

Costipazione

La stitichezza è un effetto collaterale potenziale della pompa intratecale dolore. Stitichezza può verificarsi quando gli oppiacei medicali utilizzati nella pompa si legano ai recettori cellulari nel tratto gastrointestinale, che può diminuire la secrezione intestinale. Altri sintomi associati con costipazione includono dolore addominale e rettale, un senso di pienezza addominale e avendo difficoltà di avere un movimento intestinale, anche con sforzo.

Altri effetti collaterali

Secondo il Beth Israel Deaconess Medical Center, l'impotenza è un altro effetto collaterale potenziale della pompa intratecale dolore. L'impotenza può verificarsi quando gli oppiacei si legano ai recettori cellulari nella hypothalmus, ipofisi e testicoli, che possono interferire con il rilascio dell'ormone testosterone. Agitazione, convulsioni e mal di testa sono anche potenziali effetti collaterali.