Può il calcio & magnesio aiuta i sintomi della sindrome premestruale?

September 29

Può il calcio & magnesio aiuta i sintomi della sindrome premestruale?

Calcio e magnesio aiutano a costruire ossa e denti forti, metabolizzare energia, adeguatamente assorbire altri nutrienti e mantenere l'equilibrio elettrochimico necessita dai muscoli e cellule nervose. Alcune ricerche indicano che l'alta assunzione dei due minerali possono efficacemente ridurre la frequenza e la severità dei sintomi di sindrome premestruale. Anche se è meglio ottenere il vostro nutrienti dal cibo, alcune donne possono richiedere il completamento per ottenere abbastanza. Per il benessere garantito, cercano l'approvazione del medico prima di assumere integratori alimentari.

Calcio nella vostra dieta

Uno studio pubblicato nel 2005 in "archivi di medicina interna" che ha trovato il calcio più una donna consumata nella sua dieta regolare, più basso il rischio di insorgenza di sindrome premestruale. Questo era particolarmente vero per le donne che hanno avuti un'alta assunzione di basso - e latte scremato. Tutte le donne in età fertile devono 1.000 milligrammi di calcio ogni giorno. Una porzione di 1 tazza di latte scremato contiene 300 milligrammi di calcio, o 30 per cento di questo requisito. Se sei un vegano, vegetariano o intolleranti al lattosio, è possibile ottenere calcio dagli alimenti quali calcio-set tofu, fagioli e verdure a foglia verde scuri come gli spinaci.

Magnesio nella vostra dieta

Secondo l'Università del Michigan, c'è un legame tra carenza di magnesio e sindrome premestruale. Una donna tra i 19 e i 30 anni vecchio dovrebbe avere almeno 310 milligrammi di magnesio ogni giorno, mentre una donna più di 30 anni ha bisogno di più, a 320 milligrammi al giorno. Per aumentare l'assunzione di magnesio, mangiare un sacco di cereali integrali, noci e verdure verdi. Una porzione di 1/2 tazza di cereali crusca fornisce 112 milligrammi di magnesio, mentre 1 tazza di riso integrale cotto ha 86 milligrammi e spinaci contiene 78 milligrammi in ogni tazza di 1/2 cotto.

Completamento del calcio

Uno studio pubblicato nella "Taiwanese Journal di Ostetricia & Ginecologia" nel 2009 ha dimostrato che le donne che hanno preso un integratore di calcio 500 milligrammi due volte al giorno per tre mesi erano meno probabili riferiscono di sentirsi stanco o depresso o avere una diminuzione dell'appetito prima del loro ciclo mestruale rispetto a donne che non usano il calcio supplementare. Per aiutare con la sindrome premestruale, alcuni esperti, tra cui l'Università del Michigan Health System, consigliano le donne prendere un integratore di calcio di 1.000 - 1.200 milligrammi al giorno.

Completamento del magnesio

Le donne che prendono una tavoletta di magnesio rilascio modificato 250 milligrammi al giorno per tre mesi ha avuto sintomi di sindrome premestruale meno e più miti rispetto a quelli che avevano sperimentato prima del completamento, segnalato una "ricerca clinica della droga" studio pilota pubblicato nel 2007. Inoltre, un articolo di rassegna 2012 in "Scienze neurologiche" specificato che il completamento di magnesio sembra prevenire l'insorgenza di sindrome premestruale emicrania mal di testa. Assunzione di 200 a 400 milligrammi di magnesio al giorno può essere utile per alcune donne.

Interazione fra calcio e magnesio

Completando con il calcio come un modo per trattare la sindrome premestruale può abbassare la capacità del vostro corpo di assorbire il magnesio dietetico, in particolare se sta assumendo 2.600 milligrammi di calcio o più ogni giorno. Allo stesso modo, la supplementazione di magnesio può aumentare il rischio di carenza di calcio. Evitare l'assunzione di integratori di calcio durante il giorno o durante i pasti per garantire che non interferire con il vostro assorbimento di magnesio. La dieta dovrebbe contenere un sacco di alimenti ricchi di calcio se si prende integratori di magnesio. Chiedi al tuo medico se lei raccomanda che è integrare con entrambi i minerali.