I migliori cocktail di chemioterapia per il cancro del pancreas

February 13

I migliori cocktail di chemioterapia per il cancro del pancreas

Il tipo più comune di cancro del pancreas è l'adenocarcinoma, ed è molto aggressivo. La rimozione chirurgica del tumore offre l'unica possibilità di cura, ma il tasso di mortalità rimane alto anche tra quelle in cui l'operazione è apparentemente riuscito. I farmaci chemioterapici sono utilizzati per migliorare la sopravvivenza e la scelta degli agenti è determinata dal ruolo di chirurgia, caratteristiche individuali del paziente e il parere del medico.

Chemioterapia dopo l'intervento chirurgico

Secondo il National Cancer Institute, il tasso di sopravvivenza a 5 anni per tutti i pazienti con cancro del pancreas è il 6 per cento. Anche tra coloro che si sottopongono a intervento chirurgico per rimuovere il tumore evidente tutti, solo il 24 per cento sono vivi a 5 anni. Le linee guida del National Comprehensive Cancer Network consigliano la radiazione postoperatoria combinata con uno dei due farmaci - o gemcitabina o 5FU - come la chemioterapia. Ciascuno è efficace quanto l'altro nel prolungamento della sopravvivenza. Gli effetti collaterali sono maggiori con 5FU.

Chemioterapia prima dell'intervento chirurgico

Prima dell'intervento chirurgico, i medici eseguono test per determinare se il tumore è già diffuso di fuori del pancreas, in cui caso l'operazione sarebbe inutile. In alcuni pazienti non c'è nessuna diffusione distante individuabile, ma il tumore sembra hanno invaso un vaso sanguigno importante. Piuttosto che negare questi pazienti una procedura potenzialmente curativa, i ricercatori hanno impiegato una varietà di chemioterapici misure per ridurre i tumori. Secondo una ricerca pubblicata nel numero di aprile 2010 di "PLoS Medicine", circa il 33 per cento dei cancri può essere convertito in quelli rimovibili con un tasso di sopravvivenza paragonabile a quella dei pazienti senza malattia localmente avanzata. Studi non hanno confrontato direttamente una routine di chemioterapia a altro, ma il più comunemente usato erano combinazioni di 5FU o gemcitabina con contenenti platino composti. La radioterapia è stato anche utilizzata nella maggior parte degli studi.

Chemioterapia senza chirurgia

Cancro che si è diffuso di fuori del pancreas non può essere curato tramite intervento chirurgico o qualsiasi altro trattamento. Tempo di sopravvivenza medio è inferiore ad un anno. L'obiettivo è quello di prolungare la sopravvivenza con il minimo danno della qualità della vita. Miglioramento di sopravvivenza è una questione di mesi, non anni. La gemcitabina è il meno tossico di agenti indicati per prolungare la vita. FOLFIRINOX è una combinazione di quattro farmaci che ha più effetto sulla sopravvivenza di gemcitabina, ma produce più effetti collaterali. Un'altra combinazione che viene a volte utilizzata, nab-paclitaxel con gemcitabina, produce una sopravvivenza migliore rispetto a gemcitabina da solo ed è meno tossica che FOLFIRINOX.

La migliore raccomandazione di chemioterapia per il cancro del pancreas

Le linee guida del National Comprehensive Cancer Network consigliano di considerano tutti i pazienti che partecipano a studi clinici di nuove terapie. I partecipanti riceveranno uno delle terapie ha dimostrato di essere efficace o una nuova routine che potrebbe rivelarsi più efficace. Il medico è in grado di guidarvi per i centri medici che offrono queste opzioni.