Usi dell'erba Belladonna

August 15

Usi dell'erba Belladonna

Belladonna, noto anche come "deadly nightshade," ha una lunga storia di uso umano nonostante la sua classificazione come pianta tossica e mortale. Come integratore alimentare, Belladonna non è regolata dalla Food and Drug Administration, ma suoi alcaloidi sono stati sintetizzati e possono essere trovati in molti prescrizione di farmaci. La pianta ha anche una reputazione popolare per uso nella stregoneria, che può essere basato su un riferimenti storici del Medioevo.

Storia

Belladonna è stato utilizzato in epoca medievale dalle ostetriche per evitare aborti, dice lo storico Università di Barcellona Isabel Perez Molina. Belladonna può anche essere applicato topicamente come una pomata con altre erbe psicoattive per indurre stati alterati di coscienza, compreso il "volo di streghe", dice lo storico Carlo Ginzburg nel suo libro, "Estasi".

Effetti

Belladonna contiene alcaloidi psicoattivi che influiscono sulla chimica del cervello. Il National Institutes of Health o NIH segnala che questi effetti possono includere alterazioni della percezione, allucinazioni e nervosismo. Come un anticolinergico e..--una sostanza che altera i livelli dell'acetilcolina del neurotrasmettitore nel cervello - belladonna può anche causare sonnolenza, confusione e trance. L'ingestione della pianta può causare secchezza della bocca, battito cardiaco rapido, il discorso slurred e convulsione. Gli effetti negativi di belladonna praticamente garantiscono che non avrà mai un seguito popolare nonostante la sua novità storica.

Pericoli di tossicità

Il NIH riporta anche che la belladonna è mortale tossico, soprattutto per i bambini. Solo due frutti dall'albero della belladonna, noto come "ciliegie del diavolo," contengono una dose fatale di atropina per i bambini. I Centers for Disease Control, o CDC, ha documentato non fatale overdose pure, segnalazione di tre casi nel 1994 a causa gli alcaloidi della belladonna trovato in una tisana.

Uso medico

Derivati di Belladonna sono utilizzati nel settore farmaceutico per trattare i sintomi della menopausa, crampi e palpitante mal di testa, di stomaco secondo il centro medico dell'Università del Maryland. In genere, questi derivati sono combinati con ergotamina e fenobarbital. Perché nessun recente ricerca medica ha studiato le proprietà di belladonna da solo, è incerto quanto potente è il suo ruolo.

Uso in omeopatia

Utilizzo omeopatico Belladonna sembra essere sicura, secondo uno studio 2001 riferito nel "Giornale di ricerca psicosomatica.". Il dosaggio omeopatico dei costituenti di belladonna sono minuscoli e ben di sotto di livelli di tossicità, a differenza di usando l'erba dritto. Infatti, l'omeopatia trattamenti uso curativo "essenze" che sono stati diluiti in acqua più volte e in realtà non possono contenere uno qualsiasi della sostanza originale. I ricercatori non hanno trovato effetti di omeopatico belladonna rispetto a placebo.