Sintomi comportamentali della malattia celiaca

June 21

Sintomi comportamentali della malattia celiaca

La malattia celiaca coinvolge l'intolleranza agli alimenti con glutine, che si trova nel frumento, segale e orzo. Secondo l'Istituto nazionale per il diabete, digerente e malattie renali, circa 2 milioni di americani sono affetti da malattia celiaca. Sintomi fisici della malattia celiaca sono facili per un medico a riconoscere, ma i segni comportamentali--tra cui depressione, disordine di iperattività di deficit di attenzione, i modelli di comportamento dirompenti e schizofrenia - sono facilmente perso e spesso erroneamente attribuito ad altre cause.

Depressione

Ragazzi senza malattia celiaca hanno un rischio di 7 per cento di avere un disturbo depressivo maggiore. Per quelli con celiachia, questo tasso è 31 per cento secondo una ricerca condotta a Helsinki, in Finlandia e segnalato nel numero di luglio/agosto 2004 di "Psicosomatica". La loro analisi ha dimostrato che la maggior parte degli episodi depressivi in adolescenza con celiachia si è verificato prima di essi aveva eliminato il grano e altri alimenti intestinale-offensivo dalle loro diete.

Disordine di iperattività di Deficit di attenzione

Il miglioramento nei sintomi di disordine di iperattività di deficit di attenzione (ADHD) quando il glutine è rimosso dalla dieta è notato per essere così notevole, secondo i ricercatori DRS. Helmut Niedorfer, Klaus Pitschieter e Yitzchak Frank nel loro libro di testo intitolato, "Cognitive e comportamentali anomalie di malattie pediatriche," che hanno chiamato per il collaudo di tutte le persone con ADHD per celiaci. Tutti gli uomini e donne con ADHD studiato da questo gruppo ha dimostrato gli indicatori biochimici per la malattia celiaca nella loro analisi del sangue, e gli autori precisano che diagnosticare correttamente la loro malattia celiaca impedirà la pratica comune di stimolanti di prescrizione per l'ADHD.

Disturbi del comportamento disturbante

Circa il 3 per cento degli adolescenti soddisfano criteri per la diagnosi di uno dei disturbi del comportamento dirompenti, un gruppo che comprende il disturbo oppositivo provocatorio (ODD) e disturbo della condotta. Con dispari, la persona disobbedisce regole; con disturbo della condotta, la persona che provoca intenzionalmente danno agli altri, agli animali o alla proprietà. Dr. Pynnonen e il suo team dalla Finlandia trovato 28 per cento dei ragazzi con malattia celiaca hanno risposto ai criteri per una di queste diagnosi, che i membri della facoltà della University of South Carolina Medical School attribuiscono il comportamento a bassi livelli di colesterolo. Un livello di colesterolo nel 25mo percentile più basso è associato con il più alto livello di rischio per questi disturbi del comportamento di salute, come riportato nel giornale americano dell'epidemiologia per il 2005.

Schizofrenia

Schizofrenia e malattia celiaca sono noti per essere collegato. Ricercatori danesi hanno confermato un 3.2 aumento del rischio di schizofrenia quando viene diagnosticata la malattia celiaca. Risultati della loro ricerca sono stati pubblicati nel numero di febbraio 2004 di "British Medical Journal". È importante notare che quasi 8000 persone sono state coinvolte nello studio.