Quali sono i trattamenti per demenza frontotemporale?

April 21

Quali sono i trattamenti per demenza frontotemporale?

Demenza frontotemporale, un tipo di demenza che si verifica nella parte anteriore del cervello, colpisce tra 140.000 a 350.000 persone, secondo l'alleanza di Caregiver familiari. I pazienti con demenza frontotemporale hanno modifiche alla loro personalità, pensiero, comportamento e modelli di sonno. Mayo.Clinic.com note che non esiste alcuna cura per la demenza frontotemporale, e che i trattamenti non rallentano la progressione della malattia. Invece, i trattamenti per demenza frontotemporale concentrano sui sintomi specifici.

Antidepressivi

La University of California, San Francisco, sottolinea che gli antidepressivi trattano alcuni dei problemi comportamentali associati alla demenza frontotemporal, come aggressioni, voglie di cibi ricchi di carboidrati e comportamenti impulsivi. Antidepressivo opzioni includono inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina, o SSRI, che aumentano i livelli di serotonina nel cervello impedendo il riciclaggio del neurotrasmettitore. MayoClinic.com osserva che l'efficacia degli SSRI sui sintomi comportamentali della demenza frontotemporale è misto. Sono esempi di SSRI escitalopram, fluoxetina, citalopram, sertralina, Paroxetina e fluvoxamina. I medici possono anche prescrivere un altro tipo di antidepressivo. Ad esempio, i pazienti possono prendere antidepressivi tetraciclici, come il trazodone o la Mirtazapina, che influiscono sui livelli di serotonina e la noradrenalina. Altre opzioni includono venlafaxina e duloxetina, che sono inibitori della ricaptazione della serotonina e noradrenalina; e Bupropione, norepinefrina e dopamina della ricaptazione.

Antipsicotici

I medici possono prescrivere un altro tipo di farmaco, antipsicotici, per trattare i sintomi comportamentali della demenza frontotemporale. Il sito Web UCSF spiega che bloccano gli antipsicotici, gli effetti della dopamina, un altro tipo di neurotrasmettitore collegati a comportamento ed emozione. Sono esempi di farmaci antipsicotici utilizzati per demenza frontotemporale paliperidone, olanzapina, aripiprazolo, quetiapina, ziprasidone e risperidone. MayoClinic.com avverte che i pazienti più anziani che usano antipsicotici hanno un tasso di mortalità aumentato, legato agli effetti collaterali dei farmaci.

Antagonisti dei recettori NMDA

Il sito Web UCSF osserva che la memantina, un antagonista del recettore NMDA, aiuta i pazienti con malattia di Alzheimer e può anche aiutare i pazienti con demenza frontotemporale. Il farmaco agisce inibendo l'attività presso il recettore NMDA, chiamato anche N-metil d-aspartato. Il recettore NMDA è un recettore del glutammato, un altro neurotrasmettitore. Il farmaco aiuta con problemi di memoria e attenzione.

Logopedia

Per i pazienti affetti da demenza frontotemporal che hanno problemi di lingua, MayoClinic.com consiglia logopedia. Problemi di lingua non migliorano con pazienti affetti da demenza frontotemporal, così i terapisti aiutano i pazienti a esprimersi nonverbally. Il sito UCSF elenca puntando, gesturing ed utilizzando carte di identificazione di afasia come abilità di linguaggio non verbale che un logopedista insegnerà ad un paziente di demenza frontotemporal. Carte di identificazione di afasia aiuto avvisare le altre persone che il paziente ha difficoltà di lingua. La scheda di esempio sul sito Web di UCSF legge, "ho afasia - un disordine di lingua. Grazie per la vostra pazienza."