T-Gel per un prurito del cuoio capelluto

October 2

T-Gel per un prurito del cuoio capelluto

Condizioni quali psoriasi, eczema, dermatite seborroica, forfora e altre condizioni del cuoio capelluto possono causare prurito scomodo, spiega il Dr. Michael Hall, un medico di famiglia per il DuBois Regional Medical Center. Neutrogena T/Gel shampoo consente di trattare un prurito del cuoio capelluto a casa senza bisogno di prescrizione di farmaci. Tuttavia, un prurito del cuoio capelluto che ha vesciche, trasuda pus o ha piaghe aperte richiede un consulto medico.

Funzione

T/Gel shampoo tratta prurito con catrame di carbone, acido salicilico o zinco pyrithion, secondo il centro di soluzioni del cuoio capelluto Neutrogena. Catrame di carbone funziona per fare diminuire la crescita batterica su un prurito del cuoio capelluto, aiutando ad allentare e ammorbidire qualsiasi scala o crosta accumulo; acido salicilico provoca la pelle a gonfiare e ammorbidire per aiutare slough pelle secca o staccare; e zinco pyrithion aiuta lento la produzione di nuove cellule della pelle per ridurre l'accumulo di pelle in eccesso, secondo Drugs.com. La formula di Itch testardo di T/Gel shampoo contiene anche mentolo per contribuire a raffreddare il prurito.

Uso corretto

Controllo efficace prurito richiede l'uso corretto di prodotti T/Gel. Bagnare i capelli accuratamente e il T/Gel shampoo massaggiare il cuoio capelluto. Lo shampoo di schiuma e lasciare riposare il vostro cuoio capelluto e dei capelli per tre-cinque minuti. Sciacquare bene i capelli e ripetere il processo una volta, consiglia Hall. Il Neutrogena cuoio capelluto Solutions Center consiglia di utilizzare lo shampoo come diretto da un medico o due volte a settimana per ottenere i migliori risultati. Se i vostri capelli richiedono condizionatore, Neutrogena suggerisce l'applicazione T/Gel balsamo dopo lo shampoo T/Gel. Consentire il sit di balsamo sui vostri capelli per tre-cinque minuti prima del risciacquo.

Prima di utilizzare

Parlare al medico il tuo stato del cuoio capelluto, la vostra storia medica e qualsiasi farmaci, erbe o integratori che prendere prima di utilizzare un prodotto T/Gel. Allergie ad un ingrediente in T/Gel possono aggravare il prurito del cuoio capelluto. Drugs.com afferma che l'acido salicilico può interagire con solfato di ammonio, corticosteroidi, anticoagulanti, fenilbutazone, pirazinamide, probenecid e sulfinpirazone. Lo zinco piritione e catrame di carbone sono note interazioni con farmaci, ma ciò non significa che non può verificarsi un'interazione.

Considerazioni

T/Gel shampoo non può completamente alleviare il prurito del cuoio capelluto. La condizione può richiedere altri trattamenti a casa o farmaco di prescrizione. Se T/Gel non riesce a fornire che i risultati entro tre settimane di trattamento, consultare il proprio medico. T/Gel occasionalmente provoca un ingiallimento della pelle o un'aumentata sensibilità alla luce in qualsiasi area dove lo shampoo rimane a contatto con la pelle per due o più minuti, consiglia Hall. Egli afferma anche che alcuni pazienti si lamentano di T/Gel aumentando il prurito, causando infiammazione, pizzicore o bruciore.

Home rimedi per il prurito del cuoio capelluto

Corretta assistenza domiciliare per il prurito del cuoio capelluto può aumentare l'efficacia del T/Gel shampoo. Per risultati ottimali, utilizzare acqua tiepida, non calda, quando lavare i capelli per prevenire la secchezza del cuoio capelluto, evitare la tentazione di graffiare il vostro cuoio capelluto, determinare se i risultati di prurito da una reazione allergica ad altri prodotti per capelli, bere molta acqua e sciacquare i capelli accuratamente ogni volta che si utilizza una piscina.