Effetti collaterali di legatura tubarica bilaterale

July 31

Effetti collaterali di legatura tubarica bilaterale

Legatura delle Tube è preferita dalle donne a causa della sua efficacia e la convenienza. Manca degli effetti collaterali associati con metodi di controllo di nascita temporaneo. Questa procedura è considerata un permanente, anche se a volte reversibile, altamente efficace metodo di contraccezione. Essa può essere eseguita dopo un taglio cesareo, mentre il paziente è ancora anestetizzato, o laparoscopia, che significa attraverso piccole incisioni addominali, come una procedura separata. L'intervento richiede un'anestesia generale, o un anestetico spinale o epidurale e comporta il blocco o la rottura dei tubi fallopian. Nella maggior parte dei casi, l'intervento si svolga senza intoppi, e ci sono effetti collaterali significativi. Tuttavia, nessun intervento chirurgico è priva di rischi, e alcune donne hanno manifestato effetti indesiderati.

Rischi

Ogni intervento chirurgico comporta dei rischi, compreso dolore, sanguinamento e infezione. Le complicazioni importanti di legatura delle tube sono rare ma possono includere perdita di sangue pesante, complicazioni con l'anestesia generale, come reazioni ai farmaci, lesioni agli organi principali o i vasi sanguigni e la necessità di una laparotomia, o una grande incisione, durante l'intervento chirurgico.

Rischi a lungo termine includono chiusura incompleta dei tubi, che potrebbe tradursi in gravidanza futura. Questo colpisce circa 1 in 200 donne. Inoltre, i tubi fallopian può riconnettersi alla fine in circa 1 per cento delle donne. Secondo i Centers for Disease Control and Prevention, qualora si verifichi una gravidanza, la possibilità che sarà ectopico, cioè, in una tuba di Falloppio anziché l'utero, è circa 7 a 1.000.

Effetti collaterali

Effetti collaterali durante il recupero dalla procedura includono crampi, scarico, dolore al sito della ferita, gonfiore addominale, tagliente dolori al collo o spalla, che sono causati da gas messo nell'addome durante la procedura, lividi intorno alla ferita, letargia e malessere generale. Alcune donne hanno segnalato sintomi di una condizione chiamata Sindrome Post legatura delle tube, o PTLS.

Sindrome post legatura delle tube

L'esistenza di PTLS è ancora in discussione, ma può essere causato da una mancanza di flusso sanguigno ai tubi fallopian e può essere associato con i seguenti effetti indesiderati: lo squilibrio severo dell'ormone ed il restringimento delle ovaie; rischio aumentato di malattia cardiaca; osteoporosi; lo spurgo uterino anormale e ispessimento delle pareti uterine; sindrome premestruale, o sindrome premestruale; endometriosi, che è quando il rivestimento dell'utero cresce fuori dell'utero; e grave adesioni pelviche, o tessuto interno della cicatrice; prolasso uterino; e diminuzione della capacità di lattato.

I pazienti sono segnalati anche una varietà di altri effetti collaterali, che sono rare e possono o non possono essere collegati alla procedura: lampi di caldi e freddi, sudorazione notturna e brividi; battito cardiaco rapido; sbalzi d'umore, ansia e depressione; sonno interrotto; perdita della libido; vaginale modifiche, tra cui prurito e secchezza; affaticamento e dolori muscolari; Difficoltà di concentrazione; incontinenza; reclami gastrointestinali; nuove insorgenza o peggioramento di allergie; aumento di peso; sensazioni anomale, inclusi prurito e dolore; cambiare in odore di corpo; vertigini e perdita di equilibrio; formicolio alle estremità; cisti ovariche o tubariche; tenerezza del seno; e perdita di capelli o diradamento o un aumento di peli sul viso. Maggior parte delle donne sono soddisfatta con la procedura, ma ogni decisione deve essere considerata con cautela, soprattutto se la procedura è prevista al momento di un taglio cesareo. Alcune donne scegliere di avere la procedura quindi, perché li si risparmia un intervento chirurgico separato, ma hanno bisogno di essere certi che essi non vogliono più avere figli.