Le sette fasi del dolore con il divorzio

July 1

Nessuno del divorzio è lo stesso. Siamo tutti diversi e divorzio interesserà noi in modi diversi. Ma qualunque sia la situazione e le circostanze di tuo break-up, si sono tenuti a sentire una certa emozione, che si tratti di stress, rabbia, paura o perdita. Può aiutare a sapere che le emozioni sono sensazione sono normali e che essi sono esperti di altri nella tua situazione. Jean Poppe, NCC, LPC, MA afferma in un articolo per il sito Web di medici e consulenti professionali che quando si passa attraverso un divorzio, si verifica una forma di perdita ed è naturale sentire dolore per quella perdita. Saranno addolorati per la perdita di un rapporto che si dovrebbe durare per sempre e per un futuro che aveva previsto ma che ora non accadrà. Anche se non tutti sperimenteranno tutti o anche qualsiasi delle fasi, è utile sapere come funzionano queste fasi e cosa aspettarsi come o quando essi si verificano.

La fase di negazione

Quando si effettua in primo luogo la decisione di divorzio, o avere tale decisione di Spinta su di voi, può reagire agendo come se nulla fosse accaduto. Si può portare sulla tua vita normale, andando sulla tua normale routine e rifiutano di credere alla realtà di quanto sta accadendo nella tua vita. Questa fase può anche essere caratterizzata da un senso di shock o intorpidimento a ciò che è accaduto, e anche se si dà l'apparenza di normalità, può, infatti, solo essere attraversando le proposte.

Dolore e paura

Si passa attraverso un enorme cambiamento nella vostra vita. Può stato ferito gravemente dalla persona più attendibile del mondo, o potrebbe hanno dovuto accettare che un matrimonio che avete lavorato duro al solo non funzionera '. Quanto la negazione svanisce, la realtà della vostra situazione inizia ad affondare. Vi sentirete dolore per la perdita del vostro matrimonio e temere per il futuro.

La fase della rabbia

Tu stai cercando qualcuno da incolpare per questa terribile cosa che sta accadendo nella tua vita. Si potrebbe avere rabbia giustificabile verso l'ex coniuge. O si può sentire la rabbia verso i suoceri, i genitori, gli amici e anche i bambini. Mentre è normale sentire un certo grado di rabbia, se i tuoi sentimenti sembrano fuori controllo o diretti contro le persone sbagliate, i vostri bambini in particolare, allora si dovrebbe cercare un aiuto professionale. Potrebbe anche essere necessario affrontare la rabbia degli altri – i vostri bambini saranno avere questi sentimenti e si possono incolpare per la disgregazione familiare, o il tuo ex può sentire arrabbiato con te se istigato il divorzio.

La fase di contrattazione

È normale per tentare di evitare l'inevitabilità della fine di un matrimonio di contrattazione, con l'ex coniuge o con te stesso. Si può promettere di cambiare determinati comportamenti, se solo si può avere un'altra possibilita '. Questo è perché si vuole cercare di fermare il dolore vi sentite e può anche essere un tentativo di riprendere alcuni controllo della situazione.

La fase di senso di colpa

Il vostro divorzio potrebbe non essere colpa tua. Ugualmente, si potrebbe non essere in grado di dare la colpa ad angolo retto alla porta del tuo ex. Tuttavia, in questa fase è normale pensare a come avresti potuto fare le cose in modo diverso, come si potrebbe avere impedito situazioni e fatto il tuo matrimonio a lavorare. In questa fase, ci si domanda lo sforzo che abbiamo fatto al matrimonio e il nostro comportamento. Questo può comportare una schiacciante necessità di riportare indietro l'orologio, per rendere le cose meglio.

La fase di depressione

È perfettamente normale sentire un certo grado di depressione quando si passa attraverso un divorzio. Si possono trovare difficile riuscire a dormire anche se ti senti fisicamente e mentalmente esausti. Si potrebbe perdere l'appetito o mangiare troppo. Essere irascibile e scattanti con quelli vicino a voi è anche normale. Ricordare che altre persone coinvolte potrebbero anche essere sentimento come questo, specialmente i bambini coinvolti. Se questi sintomi sembrano molto gravi o andare avanti per molto tempo, a voi o vostri figli, quindi consultare un medico.

La fase di accettazione

A un certo punto, si inizierà ad accettare la situazione. Vi renderete conto che la vita è cambiata e che non tornerà a come era. Nonostante questo, si sente bene e sapere che è possibile spostare. Abbracciare questa forza e permettete a voi stessi di credere nella vostra capacità di essere flessibile, per far fronte e per sopravvivere. Sai che puoi iniziare una nuova vita, e anche se ciò potrebbe sembrare spaventoso, le esperienze che avete vissuto verranno aiuterà a portare avanti.