I probiotici migliori per la salute intestinale

July 11

I probiotici migliori per la salute intestinale

L'organizzazione mondiale della sanità definisce i probiotici come "microrganismi vivi che quando somministrati in adeguate quantità conferiscono un beneficio di salute sull'host." Anche chiamato flora normale o i batteri dell'intestino, i probiotici sono spesso utilizzati per alleviare i problemi digestivi. Secondo l'associazione americana di gastroenterologia, è importante scegliere alcuni tipi di probiotici per problemi di salute intestinale particolare. Cercarli sulla lista degli ingredienti di alimenti o integratori.

Sindrome dell'intestino irritabile

Caratterizzata da dolore addominale, gonfiore, costipazione e diarrea, IBS colpisce più del 20 per cento degli adulti americani. La prova indica che i probiotici alleviare questi sintomi spesso debilitante. La rivista peer-reviewed nutrizione nella pratica clinica segnalata nel 2008 che, in uno studio, quasi 400 soggetti di sesso femminile con IBS ha avvertito una riduzione di 20 per cento nei sintomi con Bifidobacterium infantis rispetto al placebo. In un altro studio, pazienti che hanno assunto B infantis ha avuto un calo del 20-25 per cento nei sintomi rispetto a un chi ha preso un probiotico differente. Secondo l'associazione americana di gastroenterologia, B infantis, Saccharomyces boulardii e Lactobacillus plantarum può aiutare a regolare i movimenti intestinali in persone con IBS.

Diarrea antibiotico-collegata

Se avete mai avuto sgabelli allentati dopo anche solo una dose di antibiotici, avete sperimentato diarrea antibiotico-collegata. L'incidenza di questo fenomeno è salito alle stelle del 500% dal 1995, come riferito dai ricercatori in nutrizione nella pratica clinica. Lo stesso articolo cita uno studio in cui 740 pazienti hanno preso gli antibiotici. Tredici per cento dei soggetti che assumevano un placebo ha avuto diarrea, mentre nessuno dei pazienti trattati con Lactobacillus ha fatto. I partecipanti in un altro studio che ha preso S. boulardii mentre sugli antibiotici sperimentato 36 meno ore di diarrea rispetto al placebo. Una meta-analisi in gastroenterologia pratica segnala che S. boulardii, Lactobacillus rhamnosus GG e Miscele probiotiche riducono significativamente lo sviluppo di diarrea antibiotico-collegata.

Diarrea del viaggiatore

A seconda della destinazione, da 5 a 50 per cento dei viaggiatori esperienza diarrea da esposizione a batteri sconosciuti in acqua e alimenti contaminati. I probiotici colonizzano l'intestino e impediscono ai batteri nocivi di allegare. Una meta-analisi di 12 studi pubblicato nella nutrizione nella pratica clinica nel 2009 ha concluso che S. boulardii e una miscela di Lactobacillus acidophilus e bifidum Bifodibacterium erano efficaci nella prevenzione della diarrea del viaggiatore. Medico di famiglia americano ha citato uno studio in cui L. rhamnosus GG è diminuito la prevalenza fino al 47%.

Intolleranza al lattosio

Secondo il National Institutes of Health, l'intolleranza al lattosio si verifica quando il tuo piccolo intestino ha gli importi insufficienti dell'enzima lattasi per scomporre il lattosio per assorbimento. Quando il tuo corpo non può assorbire il lattosio, potrebbero verificarsi dolori addominali, gonfiore addominale, diarrea e nausea. Il NIH avverte che evitando latticini riduce l'assunzione giornaliera di calcio fino al 80%, aumentando il rischio di perdita dell'osso e frattura scheletrica. In una relazione sulla salute e l'intolleranza al lattosio, il NIH afferma che i probiotici ceppi di Streptococcus thermophilus e Lactobacillus bulgaricus sono efficaci nella realizzazione di lattasi all'intestino tenue. Consumando yogurt con forme dal vivo di questi ceppi migliora l'intolleranza al lattosio. Cercare il sigillo Live culture attivo dell'associazione nazionale di Yogurt.