Come sbarazzarsi di un emicrania naturalmente

August 6

Come sbarazzarsi di un emicrania naturalmente

Le emicranie sono un tipo particolarmente grave e debilitante di mal di testa che spesso mantiene persone posa in una stanza buia per un giorno o più nel dolore. Questo tipo di mal di testa spesso funzionare in famiglie e molte persone avvertono segni premonitori, quali luci, lampeggianti diverse ore o giorni prima il dolore comincia. I ricercatori non sono sicuri esattamente cosa provoca emicranie, tranne per il fatto che si tratta di restrizione del flusso di sangue al cervello, seguito da rilassamento dei vasi sanguigni. I farmaci sono disponibili dal vostro medico per alleviare il dolore di emicrania, tuttavia, molti hanno effetti collaterali indesiderati. Rimedi naturali possono aiutare a sbarazzarsi di e prevenire l'emicrania.

Passo 1

Hanno il trattamento di agopuntura. L'agopuntura è stato utilizzato per migliaia di anni in Cina come un trattamento alternativo per diverse malattie e sintomi, tra cui l'emicrania. Il trattamento prevede l'inserimento di sottilissimi aghi nelle aree intorno al corpo, teoricamente, per riequilibrare il flusso dei canali energetici. La procedura è relativamente indolore e dura tra i 15 e 30 minuti.

Alcuni individui possono avere avere trattamenti regolari per mantenere l'effetto terapeutico. L'agopuntura non ha dimostrato di avere effetti collaterali, tranne in individui che sono in gravidanza, portatori di pacemaker o hanno problemi di coagulazione del sangue.

Passo 2

Andare da un chiropratico. Generalmente, la chiropratica comporta l'individuazione delle articolazioni che appaiono fuori allineamento e manipolarli al suo posto per la gamma completa di movimento. Uno studio del 2001 di Northwestern Health Sciences University ha trovato che la manipolazione chiropratica è stata segnalata per essere efficace come farmaco di prescrizione per le emicranie croniche, tra cui l'emicrania. Manipolazione chiropratica è non invasiva, non richiede nessun farmaco e generalmente è coperto dalla maggior parte delle principali casse malati.

Passo 3

Prendere integratori come 5-HTP, magnesio e riboflavina. 5-idrossitriptofano o 5-HTP, è un aminoacido che viene convertito dal corpo in serotonina, un neurotrasmettitore. Livelli anormali di serotonina nei vasi sanguigni, secondo l'Università del Maryland, correlano con l'incidenza delle emicranie e determinati farmaci di emicrania di prescrizione influiscono sui livelli di serotonina.

Magnesio si presenta naturalmente nel vostro corpo, tuttavia, le persone che soffrono di emicrania sono state trovate per avere bassi livelli di magnesio. Completando con 200-600mg al giorno può contribuire a fare diminuire l'incidenza delle emicranie.

Riboflavina o vitamina B2, è una vitamina idrosolubile che è stata indicata in alcuni studi per ridurre quanto spesso si verificano emicranie e quanto tempo durano. Il completamento di 400mg al giorno può aiutare a diminuire la gravità dei sintomi e la durata della vostra incapacità.

Passo 4

Eliminare gli alimenti nella vostra dieta che sono stati indicati per avviare le emicranie in alcuni individui. I cibi variano per ogni persona, ma molte persone sembrano avere sensibilità al cioccolato, formaggio, burro di arachidi, caffeina, un po' di frutta e altri alimenti. Prendere nota degli alimenti si consuma su un calendario e si nota quando si verifica un'emicrania. Dopo pochi mesi, si potrebbe vedere un modello emergere che possono aiutare a identificare gli alimenti che causano emicrania. Inoltre, le allergie alimentari possono anche causare emicranie così se si sospetta che si ha un'allergia ad un alimento specifico, eliminare dalla vostra dieta per diversi mesi e nota alcuna differenza nella frequenza di emicrania.

Passo 5

Prendere gli estratti di erbe. Diverse erbe eventualmente contribuire ad alleviare i sintomi di emicrania ma farfaraccio e Partenio sono più comunemente utilizzati. Entrambi sono anche disponibili in forma di capsule, ma non dovrebbe essere presa senza consultare il vostro medico, come possono interagire con altri farmaci. La quantità dell'estratto è specifica, basato sui singoli sintomi, quindi è anche meglio consultare un erborista o medico naturopata per il vostro dosaggio individuale.

Avvertenze

  • Consultare il medico prima di prendere qualsiasi supplementi o erbe o prima di effettuare cambiamenti dietetici. Discutere le modifiche che si desidera fare con il vostro medico in modo da evitare eventuali interazioni con i farmaci che sta assumendo.