Effetti collaterali della L-carnitina

October 30

Effetti collaterali della L-carnitina

L-carnitina è preso come un corpo supplemento edificio e come mezzo di trattamento del deficit di carnitina, secondo il centro medico dell'Università del Maryland. Mentre la L-carnitina è prodotto naturalmente in corpi sani, ci sono una serie di malattie che possono causare la carenza. Gli integratori possono migliorare la salute in alcune circostanze, ma portano anche un rischio di effetti collaterali.

Nausea e vomito

Le note di Linus Pauling Institute che gli integratori comuni effetti collaterali di prendere L-carnitina sono nausea e vomito. Questi sintomi non sono considerati essere gravi effetti collaterali. Per la maggior parte degli individui, la nausea e vomito volontà essere relativamente mite.

Diarrea

Integratori possono causare diarrea, segnala la University of Maryland Medical Center. Questo effetto collaterale è visto soprattutto in soggetti che assumono più di 5 g di L-carnitina al giorno. La University of Maryland Medical Center segnala che questo è generalmente un lieve e sintomo di passaggio. Riduzione dei livelli di dosaggio può ridurre l'incidenza di diarrea come effetto collaterale.

Eruzioni cutanee

Se non collegati a qualsiasi reazione allergica specifica, L-carnitina è stata collegata alla pelle eruzioni cutanee secondo la University of Maryland Medical Center. Questo è considerato un effetto secondario raro e può essere più probabile che si verificano in persone che assumono alti dosaggi.

Odore del corpo di pesce

Per gli individui che sono facendo un corso del completamento della alto-dose, L-carnitina può cambiare loro odore del corpo personale. Le note di Linus Pauling Institute che gli integratori che forniscono più di 3.000 mg al giorno sono associate con un odore del corpo di pesce. Questo effetto collaterale è considerato essere un effetto secondario raro dall'University of Maryland Medical Center, e l'odore dovrebbe scomparire quando i dosaggi sono ridotti.

Agitazione e convulsioni

A seconda dell'età e la storia medica dei singoli prendendo supplementi, L-carnitina è stata collegata al agitazione e al sequestro. Linus Pauling Institute osserva che i pazienti di un certo Alzheimer che prendono i supplementi sono stati segnalati a diventare più agitato, anche se questo è considerato un effetto secondario raro di L-carnitina. Per gli individui con una storia di disturbi convulsivi, l'integratore può causare un aumento nella frequenza e nella severità dei grippaggi con esperienza.