Gli effetti dell'assunzione di isoflavoni della soia su uomini

November 4

Gli effetti dell'assunzione di isoflavoni della soia su uomini

Gli isoflavoni della soia sono composti naturali che sono considerati i fitoestrogeni, secondo Linus Pauling Institute presso la Oregon State University. Fonti naturali dell'alimento degli isoflavoni della soia sono fagioli di soia, legumi e verdure sicure. La ricerca mostra che gli isoflavoni della soia hanno effetti sia positivi che negativi sugli uomini. Gli isoflavoni della soia in uomini riducono il rischio di carcinoma della prostata, diminuiscono cognizione e accrescere la sterilità.

Ridurre il rischio di carcinoma della prostata

Tassi di mortalità del carcinoma della prostata sono significativamente più alti negli Stati Uniti rispetto al Giappone e Cina, dove le assunzioni dietetici della soia sono molto più alti. Ricercatori provenienti da Linus Pauling Institute, o LPI, suggeriscono che gli isoflavoni della soia hanno un ruolo potenziale del rischio di cancro della prostata. Gli individui diagnosticati con cancro alla prostata hanno mostrato una diminuzione significativa nella progressione tumorale quando somministrato isoflavoni di soia, secondo il LPI. Gli uomini che se somministrato una dieta di alto-phytoestrogen composta di isoflavoni della soia hanno mostrato un miglioramento significativo sugli uomini che hanno ricevuto una dieta bassa di soia. Diversi LPI studi hanno concluso che il consumo dell'isoflavone della soia non ha impedito il carcinoma della prostata, ma è stato associato con un rischio ridotto di cancro alla prostata.

Scarsa cognizione

Gli isoflavoni della soia sono stati segnalati per migliorare la prestazione conoscitiva nelle femmine, ma negli uomini ha avuto effetti opposti, secondo il LPI. Funzione conoscitiva si riferisce ai processi di memoria, pensiero, apprendimento e giudizio. Uno studio osservazionale ha concluso che gli uomini che hanno consumato soia almeno due volte a settimana avevano punteggi dei test cognitivi più poveri rispetto agli uomini che hanno consumato meno soia. Un altro studio indonesiano segnalato da LPI concluso anche un'associazione tra consumo di isoflavone di soia e perdita di memoria in uomini anziani.

Infertilità maschile

Gli isoflavoni della soia sono stati suggeriti lungo a giocare un ruolo fondamentale in diversi disordini riproduttivi maschii e infertilità maschile. La ricerca pubblicata dal giornale de Oxford exmained il legame tra qualità di soia isoflavoni e sperma e risultati trovati sfavorevoli per gli uomini. Gli studi concluso che uomini che hanno avuti il più alta assunzione degli isoflavoni della soia hanno avuti un signficantly inferiore rispetto agli uomini che non hanno consumato soia degli spermatozoi. Questa diminuzione nella concentrazione di spermatozoi è associata con infertilità maschile e disturbi riproduttivi maschili, secondo il giornale de Oxford.