Esercizi di compressione dopo l'incremento

October 22

Esercizi di compressione dopo l'incremento

Come tutte le procedure chirurgiche, l'aumento del seno ha il proprio rischio. Contrattura capsulare si verifica quando il sistema immunitario Visualizza un impianto come invasore straniero e forma un tessuto cicatriziale intorno ad esso per isolarlo dal tessuto circostante. Questo tessuto cicatriziale può indurire e contratto, dando al seno un aspetto eccessivamente fermo e artificiale. Nei casi più gravi, può causare fuoriuscita dall'impianto di liquidi. Maggior parte dei chirurghi plastici raccomanderà esercizi di compressione e massaggio del seno per contrastare l'indurimento e il restringimento del tessuto cicatriziale attorno ad un impianto per garantire per l'impianto di muoversi in modo naturale e mantenere il seno naturale.

Panoramica di esercizio di compressione

Durante la mastoplastica additiva, il chirurgo plastico crea un nuovo spazio all'interno della busta di seno. Il nuovo spazio è in genere sotto il muscolo pettorale e la parte inferiore del seno. Immediatamente dopo l'intervento chirurgico, il sistema immunitario forma una capsula di cicatrice intorno all'impianto. Questo in genere riduce la dimensione dello spazio creato per il nuovo impianto. Esercizio di compressione si consiglia di modificare la forma della capsula e garantire uno spazio sufficiente per l'impianto di muoversi liberamente in. Esercizi di compressione sono in genere prescritto immediatamente dopo l'intervento chirurgico e dovrebbero essere continuati più volte al giorno per le prime poche settimane e poi ridotta ad una volta al giorno per tutta la durata dell'impianto, poiché una capsula può formare in qualsiasi momento. Il vostro chirurgo plastico può anche raccomandare massaggi per mantenere il tessuto cicatriziale, morbida e flessibile e dare il seno un aspetto naturale.

Esercizio di compressione mediale

Questo esercizio di compressione deve essere eseguito immediatamente dopo la chirurgia. Questo esercizio consente di ottenere un buon clivaggio ammorbidendo la capsula mediale e spingendo gli impianti vicino l'osso del seno e l'origine dei vostri muscoli pettorali. Iniziare incrociando le braccia a ogni lato del tuo seno. Mettete le mani sulla parte esterna del vostro seno in una moda di foggiare a coppa e comprimere delicatamente il seno verso il centro. Mantenere questa posizione per due secondi. Gli impianti si sposta verso l'altro e allungare la parte mediale della capsula. Ripetete questo esercizio di compressione cinque volte, due volte al giorno.

Esercizio di compressione verso l'alto

Dopo una mastoplastica additiva, gravità tira l'impianto verso il basso, mentre i muscoli pettorali spingono l'impianto lateralmente e verso il basso. Compressione verso l'alto esercizi aiutano a mantenere lo spazio sopra l'impianto e mantenere lo spazio abbastanza largo per l'impianto. Dal momento che la capsula è strettamente legata alla pelle, tenere la capsula in posizione di tenere la pelle nella stessa posizione. Tenendo la capsula in posizione, utilizzare l'altra mano per comprimere la parte inferiore del seno. Mantenere questa posizione per due secondi. L'impianto si sposterà verso l'alto dal punto di compressione e si dovrebbe vedere la pienezza nella parte superiore del seno. Eseguire due serie di cinque ripetizioni due volte al giorno.

Considerazione

Oltre a esercizi di compressione mediale e verso l'alto, è possibile spostare l'impianto agli angoli più esterno della tasca così come in su, giù, destra e sinistra. Questo aiuterà a prevenire l'accumulo di tessuto cicatriziale intorno alla protesi. Questi esercizi devono essere avviati, presso il più tardi, una settimana dopo la mastoplastica additiva. È possibile eseguire due serie di 10 ripetizioni di una volta al giorno per le prime sei settimane e una serie di 10 ripetizioni, una volta al giorno, a tempo indeterminato. Ricordatevi di usare la forza adeguata durante l'esecuzione di questi esercizi, tuttavia, non spremere il tuo seno. Essere sicuri di parlare con il vostro chirurgo plastico prima di iniziare una routine di compressione.