Chemio effetti sul fegato

August 6

Chemio effetti sul fegato

La chemioterapia è un trattamento del cancro che viene utilizzato per distruggere le cellule tumorali. L'American Cancer Society stabilisce che più di 100 diversi farmaci possono essere utilizzati come parte di un regime di chemioterapia. I farmaci vengono consegnati per via endovenosa o assunti per via orale. I farmaci usati per uccidere le cellule cancerose sono così potenti che talvolta danneggiare anche le cellule sane. Danni al fegato sono un effetto collaterale comune di chemio, come i farmaci chemio sono ripartiti per il fegato. Gli effetti di chemo sul fegato includono i livelli elevati degli enzimi epatici, letture di alto-che-normali di bilirubina e danneggiano l'organo stesso.

Enzimi epatici

La chemioterapia può causare degli enzimi epatici nel sangue a salire. Questo cambiamento nella produzione di enzimi solitamente punti di fegato danneggiano, ma a volte possono misura alta anche se il fegato funziona correttamente. Gli enzimi del fegato sono un tipo di proteina che sono prodotte dall'organo. Gli enzimi aiutano a mantenere le funzioni vitali come ad esempio l'elaborazione di tossine e la regolazione dei livelli di glucosio nel sangue. Persone che sono sottoposte a trattamento per cancro e hanno livelli elevati degli enzimi epatici possono sentirsi molto stanche o sanguinare facilmente.

Livelli elevati di bilirubina

Persone che hanno avuto la chemio possono sviluppare ittero a causa di livelli elevati di bilirubina. La bilirubina è un sottoprodotto da globuli rossi. Il fegato USA bilirubina per produrre bile, e quindi la bilirubina viene eliminata dal corpo attraverso il normale processo di escrezione. Quando il fegato si infetta o altrimenti non funziona correttamente, bilirubina si accumula e non viene eliminata dal corpo nel modo più efficiente. L'aumento nei livelli di bilirubina provoca pelle e del bianco degli occhi ad apparire di colore giallastro di una persona. A seconda dell'entità dell'ittero e come corpo del malato di cancro risponde alla chemio, i medici possono scegliere di regolare di farmaci anti-cancro per porre un freno all'aumento della bilirubina.

Epatotossicità

Oltre ad interessare i livelli di sostanze nel sangue che aiutano il fegato a fare il suo lavoro, la chemio può danneggiare il fegato stesso e limite la capacità di funzionare correttamente. Danni al fegato che deriva da una condizione medica sono chiamato epatotossicità. Persone con questa condizione possono sviluppare ittero, esperienza di ritenzione idrica e hanno problemi di sanguinamento. Affaticamento e dolore addominale può anche essere sintomi di danno epatico indotto da chemioterapia. La condizione compromessa del fegato può essere reversibile, una volta che è stato completato il ciclo di chemio, o il danno può essere permanente.