Prodotti chimici in pastiglie dei freni

October 23

Prodotti chimici in pastiglie dei freni

I prodotti chimici utilizzati in pannolini, assorbenti e assorbenti hanno sollevato preoccupazioni in tutto il mondo. Ciò è dovuto le domande circa la sicurezza dell'utilizzo di molti dei prodotti disponibili in commercio che sono state prodotte in un processo che utilizza sostanze chimiche nonché le questioni ambientali dello smaltimento di loro. A causa di potenziali fattori di rischio, alcune donne hanno optato per assorbenti organici come alternativa e gli altri hanno deciso di utilizzare assorbenti riutilizzabili.

Diossina

Casa ad alta risoluzione (HR) 890, denominato il tampone sicurezza e Research Act del 1999, ha riferito che "la diossina è un sottoprodotto di processi cloro-beaching utilizzati nella fabbricazione di prodotti di carta, tamponi, assorbenti, salvaslip e pannolini". Altro punto out gli effetti della diossina sono cumulativi e possono rimanere nel corpo per 20 anni dopo l'esposizione. L'organizzazione mondiale della sanità elenca diossina come uno della "sporca dozzina - un gruppo di pericolosi prodotti chimici conosciuti come inquinanti organici persistenti." La diossina è un agente cancerogeno umano conosciuto.

L'Environmental Protection Agency (EPA) ha studiato la diossina e ha indicato che il problema più grande con la diossina è dal cibo, non tamponi o assorbenti. In uno studio pubblicato dall'EPA nel 2002, si afferma, "anche se le diossine si trovano in tracce in polpa e cotone sanitari prodotti, l'esposizione alle diossine attraverso assorbenti e pannolini non contribuire in modo significativo alle esposizioni di diossina negli Stati Uniti."

Altri prodotti chimici

Un parente stretto di diossina, Furano si trova anche in prodotti di carta sbiancata, compresi assorbenti, pannolini e assorbenti. Uno studio dalla Corea estratte le sostanze chimiche trovate in assorbenti e tamponi in tutto il mondo. Mentre risultati varia con i diversi prodotti, octachlorinated diossina (OCDD), Esaclorodibenzofurano (HxCDF) e octa-clorodibenzofurano (OCDF) sono stati rilevati. Queste sono tutte vietate sostanze tossiche.

Secondo HR 890, "uno studio indipendente nel 1991 trovato che tamponi comunemente inclusi uno o più dei seguenti additivi: cloro composti, esaltatori di capacità di assorbimento (ad esempio di tensioattivi come polisorbato-20), naturale e fibre sintetiche (ad esempio, cotone, rayon, poliestere e poliacrilato), deodorante e profumo."

Consigli

Casa risoluzione 373, denominato la normativa di sicurezza del tampone, è stata introdotta nel Congresso nel gennaio 2003 da Congresswoman Maloney del 14 ° distretto di New York. Questa legislazione dirige l'Istituto di salute "per ricerca rischi per la salute delle donne---compresa la endometriosi ed i cancri del seno, ovaie e cervice---dalla presenza di diossina, fibre sintetiche e altri additivi nei prodotti femminili."

L'associazione di endometriosi nella loro relazione indica, "Fino a quando la ricerca affronta i rischi, gli esperti di salute consiglia cotone greggio, organico assorbenti e tamponi (senza plastica applicatori)."